Il presidente del Brasile, Jair Bolsonaro, non ha potuto seguire la sua squadra del cuore, il Santos. Si era presentato allo stadio ma è stato respinto dagli addetti alla sicurezza. Il motivo è ben noto a tutti, ma non sono mancate le polemiche. Nell’articolo il VIDEO completo

Jair Bolsonaro (screenshot video YouTube)

Anche i presidenti di un paese sono amanti del calcio. Specie se lo sei in Brasile e la tua squadra del cuore è una delle istituzioni della nazione come il Santos. Con le regole dovute al Covid, però, la situazione è completamente cambiata. Il virus ha stravolto le vite di tutti quanti noi. Anche quella di Jair Bolsonaro, attuale Presidente del Brasile dal 1 gennaio del 2019. Voleva seguire la sua squadra del cuore due giorni fa (per la cronaca il Santos ha vinto in casa contro il Gremio per 1-0 con la rete trasformata da Wagner).

Le regole, però, valgono per tutti. Anche per un membro alto come lui. E’ stato gentilmente respinto dagli addetti ai lavori dello stadio per un motivo molto semplice: non è vaccinato. Tra l’altro, il 7 luglio dello scorso anno, è stato trovato positivo al Coronavirus. Tornando a lui non ha potuto fare accesso nell’impianto sportivo proprio perché non si è sottoposto alla somministrazione del vaccino e non può prendere parti agli eventi sportivi.

LEGGI ANCHE >>> Brasile, Diego Costa rischia il carcere: accuse pesanti per il bomber

Bolsonaro, niente stadio per lui: polemiche – VIDEO

La società bianconera ha spiegato l’accaduto. Nel filmato (che potete trovare alla fine di questo articolo) si può vedere come lo stesso Bolsonaro si trovi all’esterno dell’impianto sportivo. Per quanto riguarda la gestione Covid è attualmente indagato dal Senato per via della gestione che ha causato durante la pandemia. I numeri in Brasile, per i decessi, sono gravi: sono stati superati i 600mila morti per via del virus.

LEGGI ANCHE >>>Pelè, novità dal Brasile sulle sue condizioni di salute: le parole della figlia

SEGUI DAMIANO ER FAINA SUI SOCIAL! INSTAGRAM    FACEBOOK    TELEGRAM