Corea del Nord, sono stati lanciati due missili balistici in mare: sia gli Stati Uniti D’America che la Corea del Sud sono intervenuti in questa vicenda e stanno cercando di raccogliere quante più informazioni possibili

Missile lanciato in Corea del Nord (screenshot video YouTube)

Arrivano notizie preoccupanti direttamente dalla Corea del Nord. Quali? Sono stati lanciati, in mare, due missili balistici. Si tratta della seconda prova negli ultimi giorni (ricordiamo che il primo test si è verificato il 12 settembre). Ad ufficializzare questa notizia sono state le forze armate della Corea del Sud che hanno rilasciato delle importanti informazioni al quotidiano ‘Yonhap‘. La prova si è verificata nel centro settentrionale della nazione.

L’esercito di Seul, che ha dato in anteprima questa notizia, ha rivelato tutta la sua preoccupazione in merito a questa vicenda. Non solo loro: anche gli Stati Uniti D’America (precisamente l’intelligence) sta cercando di raccogliere quante più informazioni possibili in questa vicenda che sta facendo preoccupare non poco. Stesso discorso vale anche per l’intelligence sudcoreana.

LEGGI ANCHE >>> Corea del Nord prova nuovo missile a lungo raggio: preoccupazione USA

Corea del Nord, a Pyongyang il primo test

Pochi giorni fa nella capitale si è verificato il primo test con il lancio di un missile da crociera a lungo raggio. Tanto è vero che (sempre secondo alcune fonti locali come il ‘Kcna’) sono stati raggiunti la bellezza di 1500 chilometri. Arriva la condanna dal Giappone: il premier Yoshihide Suga ha definito quest’ultimo gesto “oltraggioso” e li ha condannati come un gesto che va contro la pace e la sicurezza della regione.

LEGGI ANCHE >>> Corea del Nord, la decisione ufficiale di Kim sui vaccini: è polemica

Non solo: sempre secondo Suga si tratta di una vera e propria violazione delle risoluzioni del ‘Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite‘. Non è ancora chiaro se ci sarà una risposta da parte dei nordcoreani in merito a questa vicenda.

SEGUI DAMIANO ER FAINA SUI SOCIAL! INSTAGRAM    FACEBOOK    TELEGRAM