Clamorosa vittoria del Giappone contro la Germania. Per la nazionale tedesca si complica il discorso qualificazione.

Continuano le grandi sorprese ai Mondiali di calcio in Qatar. Dopo l’Argentina di Leo Messi, caduta clamorosamente nel debutto contro l’Arabia Saudita, è il turno della Germania, protagonista di un clamoroso tonfo. La Nazionale di Flick ha perso l’esordio contro l’indemoniato Giappone, protagonista di un grande match.

Germania Giappone
Germania Giappone (Ansa)

Come nel match dell’Argentina sono però i favoriti ad andare in vantaggio. La Nazionale tedesca passa nel primo tempo grazie ad un gol su rigore di Gundogan. I tedeschi sfiorano più volte il bis ma Havertz e Muller sono in giornata no e sprecano a più riprese. Nella ripresa succede l’irreparabile.

Ancora una volta vediamo un calo della big nella ripresa, anche fisico, con i nipponici invece che assaltano fino alla fine ed ottengono un successo storico. Beffa finale con le cose che si mettono davvero male per la Germania, impegnata nel prossimo match del girone contro la Spagna.

Germania-Giappone, che rimonta dei nipponici nella ripresa

Nel secondo tempo l’allenatore del Giappone rivoluziona la rosa, toglie pedine chiave come Kubo e Nagatomo e lancia giovani scatenati. Prima Doan e poi Asano, entrambi subentrati nella ripresa firmano il sorpasso mentre la Germania quasi incredula prova un inutile assalto finale. Ora la corsa agli Ottavi è complicatissima.

Il Giappone è apparso in gran forma e può diventare cosi la grande sorpresa di questo Mondiale. Si mette male per le avversarie e la Nazionale tedesca è ad un passo dal baratro. Ennesima sorpresa di un Mondiale molto strano finora e tra pochi minuti inizierà la Spagna, impegnata contro il Costa Rica.