L’Inter di Simone Inzaghi sarà impegnata domenica all’ora di pranzo contro l’Atalanta. Continuano i rumors di calciomercato.

Con la netta vittoria sul Bologna l’Inter di Simone Inzaghi ha parzialmente spento le polemiche. I nerazzurri, domenica, scenderanno però in campo all’ora di pranzo contro l’Atalanta, una trasferta molto insidiosa e che rappresenta un banco di prova importante per i vice campioni d’Italia. Inzaghi non può permettersi più passi falsi, la difesa deve essere più continua e la squadra non può più perdere.

Inzaghi Inter
Siimone Inzaghi Inter (Ansa)

I milanesi hanno subito ben cinque sconfitte nelle prime quattordici gare di campionato, un ruolino impressionante in negativo e con l’Inter che ha perso tutti i big match finora disputati in campionato. La società ha parzialmente ‘perdonato’ il tecnico grazie alla qualificazione in Champions League, i nerazzurri hanno eliminato un top club europeo come il Barcellona di Xavi. 

In casa nerazzurra tiene banco il calciomercato e i tifosi sono in attesa di conoscere il futuro del difensore slovacco Milan Skriniar. Con la titolarità di Onana il difensore è diventato il capitano del club milanese e ora la società ha come obiettivo quello di blindare il calciatore. La difesa dell’Inter è stata finora protagonista di un’annata non eccezionale e tutti sono consapevoli che non possono permettersi di perdere Skriniar.

Skriniar Inter
Skriniar Inter (Ansa)

Inter, buone notizie su Skriniar

Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport la firma di Skriniar è al momento molto più vicina. Il calciatore ha comunicato alla società di non pretendere gli stessi soldi offerti dal PSG (circa 9 milioni di euro), ma si accontenterebbe di cifre minori. La prima offerta del club nerazzurro è di circa 5.5 milioni di euro, che potrebbero arrivare a 6 grazie ai bonus. Al momento il calciatore chiede cifre superiori, ma la volontà è la stessa da ambo le parti.

Con un piccolo sforzo si può chiudere, sottolinea la rosea, e l’Inter proverà a chiudere entro la prossima settimana. Le parti si incontreranno nuovamente ed in ogni caso la trattativa potrebbe chiudersi positivamente entro il mese di Novembre. Buone notizie per i tifosi, la società è pronta a blindare il suo gioiello.