Le parole di Cassano in merito alla situazione della Roma e di Mourinho non passano inosservate. Il web si scatena nei commenti.

Ormai il ragazzo di Bari Vecchia non si ferma più e sta prendendo di mira chiunque nel mondo del calcio. Questa volta è andato a prendere di mira la squadra della capitale, puntando il dito sul suo allenatore. Una situazione in divenire e che può avere dei risvolti, dato che in pochi sono riusciti a tenere la bocca chiusa di fronte alle sue esternazioni.

Cassano insieme a Mou
Muorinho e Cassano (AnsaFoto)

L’ex calciatore Antonio Cassano è divenuto un personaggio del web e dei talk show calcistici. Non riesce a tenere la bocca chiusa su nessun tipo di questione e, ogni volta che la apre, è in grado di scatenare chi lo ascolta e tutto il mondo calcistico nostrano. Infatti, sono stati tantissimi gli ex calciatori e i commentatori che hanno risposto alle sue uscite.

Cassano questa volta ce l’ha con Mourinho

Non si comprende a fondo se l’ex giocatore di Roma e Real Madrid dica determinate cose per creare scompiglio o se proprio non riesce a frenare i suoi pensieri più estremi. Quello che è certo è che sta punzecchiando ogni genere di persona nel mondo del calcio e lo fa senza pensare ai risvolti che le sue parole possono avere.

Questa volta ha preso di mira José Mourinho. L’allenatore della Roma si è fatto sentire con i suoi giocatori dopo l’ultimo pareggio in extremis a Sassuolo. In particolare, però, ha puntato il dito verso un giocatore, ma senza farne il nome. Moltissimi, hanno individuato come capro espiatorio Rick Karsdrop, il terzino destro che non ha mai convinto a pieno tutto l’ambiente.

Le parole di Cassano su Mou

Durante un’intervista condivisa sul suo nuovissimo account di Instagram, Antonio Cassano si è lasciato andare ad un’esternazione molto pesante verso l’allenatore pluricampione. Secondo lui, Mourinho sta facendo “schifo” e non è la prima volta che non si prende le colpe per ciò che è successo. “Non può basare il suo percorso alla Roma per la vittoria in Conference League”, ha poi voluto aggiungere.

“Ha attaccato un suo giocatore in maniera sbagliata”, ha detto il protagonista di questo  siparietto. “dovrebbero cacciarlo via da Roma”, ha poi aggiunto in maniera parecchio colorita. Insomma, una sentenza chiara, ma lontana dal modo di vederla di diversi tifosi della squadra capitolina, che hanno reagito alle sue parole con dei commenti contrariati.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Antonio Cassano (@antoniocassano)