Dopo settimane di rumors arriva la decisione ufficiale riguardo il futuro del centravanti belga Romelu Lukaku.

Nelle ultime settimane si è discusso molto riguardo il centravanti belga Romelu Lukaku. Il forte bomber è tornato nell’ultima sessione estiva di calciomercato in Italia e il suo obiettivo era riportare i nerazzurri in vetta. La realtà è stata però finora molto diversa, i nerazzurri hanno 11 punti di distacco dal Napoli capolista e Lukaku è stato fermo per diverso tempo per infortunio.

Lukaku Inter
Lukaku Inter (Ansa)

Il giocatore è rientrato dall’infortunio pochi giorni fa, ma dopo l’impegno con la Sampdoria Romelu ha avuto una ricaduta. Sono state ore di attesa per i tifosi dell’Inter e soprattutto del Belgio, ma alla fine il ct della Nazionale Roberto Martinez ha deciso di convocare il calciatore per i Mondiali in Qatar. Il calciatore è un pilastro della nazionale e Martinez farà di tutto per poterlo utilizzare.

Pochi minuti fa il Belgio ha diramato la lista dei convocati per Qatar 2022, i convocati sono 26 e tra questi c’è anche il bomber nerazzurro. La presenza del calciatore non è però ancora sicura ed il Belgio ha rilasciato anche la lista delle riserve, eventuali sostituti magari proprio dell’attaccante. Tra le riserve c’è anche il milanista Alexis Saelemakers, rientrato in questi giorni dopo un lungo infortunio.

Lukaku Inter
Lukaku Inter (Ansa)

Belgio, non solo Lukaku: c’è anche Charles De Ketelaere

In attesa di conoscere i risultati degli esiti su Lukaku non sorprende più di tanto la convocazione di Charles De Ketelaere. Il giovane talento del club rossonero ancora deve ambientarsi ed ha fatto tanta fatica in Serie A; nonostante ciò Martinez crede molto nelle sue qualità e punta sul talento del trequartista del Milan.

Il Belgio è una delle favorite, o meglio è tra le principali outsider per la vittoria finale del torneo. Tra i convocati spuntano anche ex ‘italiani’ come Castagne o Theate e soprattutto c’è Dries Mertens. La storica bandiera del Napoli gioca ora nel Galatasaray e fa parte dell’elenco dei convocati della manifestazione che inizierà tra pochi giorni.