Il campione portoghese Cristiano Ronaldo, oltre alle critiche, è al centro di una costante polemica sui social.

Cristiano Ronaldo sta vivendo negli ultimi mesi il periodo peggiore della sua carriera. Il campione portoghese, cinque volte Pallone d’Oro, è oramai un rincalzo tra le fila del Manchester United ed è in totale conflitto con il tecnico Ten Hag ed i compagni di squadra. Il giocatore è attualmente fuori rosa, dopo la decisione di rifiutarsi di entrare nel match di Premier League contro il Tottenham. 

Moggi vs Cassano
Moggi vs Cassano su Cristiano Ronaldo (Lapresse) Erfaina.it

Il rapporto di Cristiano Ronaldo e lo United è ai minimi termini e c’è chi ormai non crede più nel campione portoghese. L’ex calciatore Antonio Cassano ha aspramente criticato Ronaldo nel corso della Bobo Tv ed ha avuto parole durissime per l’ex giocatore di Juventus e Real Madrid.

L’ex talento di Bari Vecchia nel corso della Bobo Tv ha criticato ancora una volta il campione portoghese ed ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: “Sono tre o quattro anni che Cristiano Ronaldo è finito, lui doveva aver amor proprio la scorsa estate, guardarsi allo specchio, salutare tutti e andare allo Sporting Lisbona. Faceva un anno al Portogallo e poi si ritirava, invece così mette solo in difficoltà il Manchester United, la squadra che lo ha lanciato”.

Cristiano Ronaldo United
Cristiano Ronaldo con lo United (Ansa) Erfaina.it

Cristiano Ronaldo-Cassano, interviene Moggi

L’ex dirigente Luciano Moggi è intervenuto nella querelle lanciando una pesante frecciata a Cassano e difendendo i risultati ottenuti da Cristiano nel corso di questi anni. Cassano ha più volte criticato il campione lusitano e, mediante i suoi profili social, Moggi ha difeso cosi Ronaldo, giocatore che lo scorso anno ha segnato oltre 20 gol.

“Caro Antonio, dici che sono quattro anni che Ronaldo non ce la fa più? Mi permetto di suggerire la lettura della favola ‘la Volpe e l’uva’ e di fare tesoro della sua morale’. Moggi ha postato questo messaggio condito dalla foto di Ronaldo, in maglia Real Madrid, che festeggia con i suoi cinque Palloni d’Oro.