Francesco Totti fa il punto della situazione sulla nuova Roma targata José Mourinho: dalle frecciatine a Nicolò Zaniolo fino ad arrivare allo ‘Special One’ che ha ridato vita all’ambiente giallorosso dopo anni non esaltanti

Francesco Totti (screenshot video YouTube)

I “lupacchiotti” nelle prime tre giornate hanno conquistato altrettante vittorie, confermandosi al primo posto insieme al Milan e al Napoli. Nel frattempo, però, torna a parlare dopo mesi di assenza il simbolo della Roma, uno dei calciatori più forti ad aver indossato la maglia giallorossa: stiamo parlando dello storico capitano, Francesco Totti. Quest’ultimo ha rilasciato un’intervista al quotidiano italiano ‘La Gazzetta dello Sport‘. Ha parlato un po’ di tutto: della Serie A fino ad arrivare ai simboli della nuova Roma di Mourinho.

Per quanto riguarda su chi se la possa giocare in Serie A ha affermato che è ancora troppo presto per dare delle risposte. Non è preoccupato per la Juventus, dopo un inizio di stagione disastroso. La sua Roma ed il Napoli di Spalletti possono continuare a fare bene, ma come ha voluto ribadire: “E’ ancora troppo presto per esprimere un giudizio“.

Su Mourinho: “E’ un allenatore che ha vinto tanto ed è duttile. E’ un personaggio e per la squadra è un grande motivatore. Ha dato serenità all’ambiente e non era facile“.

LEGGI ANCHE >>> Roma, da ‘Special One’ a ‘Special Run’: tifosi già pazzi di Mourinho VIDEO

Totti, stoccata a Zaniolo: “Si circondi da persone che lo aiutino

Non sono mancate le frecciatine a Nicolò Zaniolo. Il classe ’99, arriva da due infortuni gravissimi, e questo l’ex capitano lo sa bene: “Ci auguriamo diventi un campione, ma la strada è ancora lunga. Crescendo si matura: deve farlo dal punto di vista caratteriale e professionale. Deve circondarsi da persone che vogliono solamente il suo bene. Quello che accade fuori dal campo viene davanti a tutto”.

Su Abraham: “Arriva dai campioni d’Europa del Chelsea, è un calciatore internazionale. Tecnicamente è molto forte ed i tifosi sono rimasti impressionati da lui. Sono certo che farà bene“.

LEGGI ANCHE >>> Roma, le ultime novità sul rinnovo di Lorenzo Pellegrini

Infine l’incoronazione ad uno che potrebbe diventare il simbolo di questa squadra: “Dico Pellegrini. I tifosi ed il club capiscano le qualità di questo ragazzo che è davvero molto forte. Sa il suo fatto, è un degno capitano“.

SEGUI DAMIANO ER FAINA SUI SOCIAL! INSTAGRAM    FACEBOOK    TELEGRAM