In Lazio parte la somministrazione della terza dose dei vaccini: Zingaretti ufficializza le date e le categorie che la riceveranno.

Zingaretti
Zingaratti dà il via alla terza dose dei vaccini in Lazio (screenshot video YouTube)

Il Lazio è pronto a partire con la somministrazione della terza dose dei vaccini anti Covid. Lo ha annunciato Zingaretti, che ha fornito i dettagli del piano regionale. Si partirà già a settembre, con una campagna ormai imminente che coinvolgerà alcune categorie a rischio. Il via libera dell’Aifa, che ha aperto alla terza dose dopo i 6 mesi dalla somministrazione di quella precedente, è stato raccolto dalla regione Lazio, e il presidente Zingaretti ha già spiegato quali saranno le categorie che avranno la precedenza. E che saranno contattate dal sistema sanitario per effettuare la prenotazione.

Vaccini anti Covid: al via in Lazio le prenotazioni per la terza dose

vaccini
Al via la somministrazione della terza dose in Lazio (Youtube)

Zingaretti con un post ha ufficializzato il via alla nuova campagna, che coinvolgerà i soggetti interessati alla somministrazione di una nuova dose di vaccino. Si partirà quindi con i “grandi anziani”, persone che hanno superato gli 80 anni di età. Avranno precedenza anche i soggetti ricoverati nelle Rsa, che sono state uno dei grandi problemi nella prima violenta ondata della pandemia.

Leggi anche: Terza dose vaccino c’è il via libera: tutto ciò che serve sapere

La terza dose dei vaccini spetterà in Lazio a settembre anche ai soggetti in condizione di immunosoppressione clinicamente rilevante. Rientrano in questa categoria i trapiantati di organo solido e i soggetti che presentino, sulla base della valutazione clinica, un livello di immunocompromissione assimilabile. Si parte quindi con la terza dose, e già nei prossimi giorni il sistema sanitario del Lazio inizierà a contattare i soggetti interessati.