Tabaccaio fugge con il bottino di un Gratta e Vinci da 500mila euro. I carabinieri hanno chiesto il blocco della vincita dopo quanto successo.

Carabinieri
Carabinieri (screenshot video YouTube)

Un tabaccaio fugge con il bottino di un Gratta e Vinci da 500mila euro. No, non è una scena di un film ma un episodio avvenuto nella giornata di venerdì 3 settembre a Napoli. Come raccontato dai media locali, una anziana si è presentata nel negozio per avere conferma della vincita.

L’uomo, però, si è intascato il biglietto ed è fuggito su uno scooter facendo perdere le sue tracce. La donna ha immediatamente denunciato quanto successo e i carabinieri stanno cercando l’uomo presso parenti e amici, ma fino ad ora i controlli non hanno dato risultati. I militari, comunque, hanno già provveduto a bloccare il biglietto e sperano di poter chiudere l’indagine in poco tempo. Solo dopo gli inquirenti sbloccheranno la vincita e la donna potrà entrare in possesso della cifra.

LEGGI ANCHE <<< La Regina Elisabetta vuole portare in tribunale Harry e Meghan

La ricostruzione

Secondo una prima ricostruzione, la donna si è presentata al negozio per controllare la vincita. L’anziana era riuscita ad ottenere il secondo premio massimo e per questo motivo aveva chiesto ad un giovane dipendente della tabaccheria la verifica del biglietto.

Subito dopo il ragazzo ha consegnato la vincita ad uno dei titolari, che è fuggito con il bottino. Non esiste una fotocopia del tagliando e per questo i carabinieri sono stati costretti a bloccare l’intero blocchetto. Il tabaccaio è stato fermato qualche ora dopo a Fiumicino, pronto a partire per Fuerteventura. L’uomo non era in possesso del biglietto vincente e per questo motivo sono ancora in corso le indagini.

Si tratta di una vicenda sicuramente molto particolare e destinata a diventare virale in poco tempo.

SEGUI DAMIANO ER FAINA SUI SOCIAL! INSTAGRAM    FACEBOOK    TELEGRAM