Mbappé è ad un passo dal Real Madrid: il Psg non può trattenerlo ed ha ceduto alla volontà del calciatore e ad un’offerta da record.

mbappé Real madrid
Kylian Mbappè (screenshot video YouTube)

Kylian Mbappé sarà un nuovo calciatore del Real Madrid. Manca l’annuncio, che potrebbe arrivare a breve, ma il muro del Psg, alzato da Leonardo con una serie di dichiarazioni al vetriolo, è ormai stato abbattuto. Non solo dalla volontà del calciatore, che a muso duro ha chiesto di andar via. Anche dalle cifre, con una serie di rilanci che batteranno ogni record. Il francese vuole essere l’unica stella, e nel mercato dei colpi di scena, ha chiesto l’ok per lasciare Parigi e volare da Carlo Ancelotti. Sarà la stella del Real, che ne aveva bisogno dopo l’addio di Ronaldo e una serie di delusioni.

Leggi anche: Ronaldo Juve finisce male, ora il City: i retroscena e i sostituti

Nella serata di ieri Florentino Perez ha offerto 170 milioni più 10 di bonus. Un modo per aprire un varco nella trattativa e incassare un’apertura dal Psg. Ci è riuscito, consapevole che non sarà sufficiente la somma proposta. Ecco quindi che c’è già una nuova offerta sul tavolo. Una proposta che potrebbe sfondare il tetto dei 200 milioni, con buona pace di tutti. Leonardo sembra ormai rassegnato. Mbappé vuole solo il Real Madrid, e avere un gioiello con una valutazione così alta in casa, scontento, non è mai un bene.

Resta l’orgoglio, che in Francia e per gli sceicchi non è un ostacolo così semplice da superare. Con la cessione però il Psg avrebbe comunque pagato totalmente un mercato faraonico, e sarebbe pronto a nuovi investimenti. Manca solo l’ufficialità, ma i tasselli sono al posto giusto. Nella giornata di oggi potrebbe arrivare l’ok e la firma, che chiuderebbe un capitolo lungo e l’affare più importante degli ultimi 10 anni per il Real Madrid.