Sorteggi Champions, alle italiane non va bene: per la Juve ci sono i campioni del Chelsea, l’Inter pesca il Real e lo Shakhtar in un derby fra tecnici italiani. Male Atalanta e Milan.

sorteggi champions
Le operazioni dei sorteggi in Champions (Youtube)

Urna poco benevola per le italiane a Nyon. Lo spauracchio di incontrare le big d’Europa non è stato scongiurato, e le 4 squadre della Serie A non avranno vita facile. L’Inter si troverà nuovamente al cospetto delle squadre incontrate nella passata stagione in un girone che è un vero e proprio derby delle panchine italiane. Inzaghi infatti si troverà al cospetto del Real Madrid di Ancelotti e dello Shakhtar di De Zerbi. Completerà il raggruppamento lo Sherif Tiraspol. Gruppo difficile per la Juventus, che in passato ha incassato sorteggi migliori. Allegri affronterà i campioni in carica del Chelsea guidati da Lukaku, e l’urna gli ha assegnato anche il pericoloso Zenit che costringerà i bianconeri ad una trasferta delicata e il Malmoe.

Leggi anche: É il giorno di Cristiano Ronaldo, Mendes incontra la Juventus: il punto

Non è andata meglio all’Atalanta, che pesca le due finaliste della passata Champions. La Dea affronterà pertanto Villareal e Manchester United oltre allo Young Boys, ma Gasperini è ormai specialista in coppa. Il Milan invece trova Liverpool, Atletico Madrid e Porto. Non bene per Pioli, ma anche le altre avrebbero preferito di evitare i rossoneri, partiti dalla quarta fascia. Gruppo di ferro e derby fra sceicchi nel raggruppamento A. Psg e Manchester City saranno subito avversarie e non è andata bene a Lipsia e Club Brugge inserite fra le big. Nel girone G invece il Lille testa di serie ha pescato Salisburgo, Siviglia e Wolfsburg, mentre Haaland e il Borussia Dortmund sono inserite con Ajax, Sporting Lisbona e Besiktas.