Gino Strada è morto all’età di 73 anni. Il fondatore di Emergency soffriva di problemi di cuore.

Gino Strada
Gino Strada (screenshot video YouTube)

Gino Strada è morto all’età di 73 anni nella giornata di venerdì 13 agosto 2021. Il fondatore di Emergency, come scritto dal Corriere della Sera, soffriva di problemi al cuore e potrebbero essere stati proprio questi a causare il decesso, anche se non si hanno conferme ufficiali.

Nonostante i problemi di salute, il medico ha sempre continuato a lavorare e solamente nella giornata di oggi ha firmato un commento sulla situazione in Afghanistan dal titolo “Così ho visto morire Kabul“. Un impegno iniziato 25 anni fa e che ha visto la fondazione in campo in diversi Paesi in difficoltà sanitaria.

LEGGI ANCHE <<< Jennifer Aniston, dalla serie tv alla realtà: il nuovo amore è uno dei “Friends”

L’ultimo impegno in Italia

Gino Strada con Emergency è stato protagonista in Italia anche durante la pandemia. Prima ha accettato il ruolo di commissario della Sanità in Calabria e, poi, con un piccolo passo indietro del Governo ha deciso di confermare il proprio impegno ma solamente come consigliere.

La sua scomparsa lascia sicuramente un vuoto incolmabile nel mondo della medicina italiane ed Emergency molto probabilmente continuerà il suo impegno anche con la figlia.

SEGUI DAMIANO ER FAINA SUI SOCIAL! INSTAGRAM    FACEBOOK    TELEGRAM