Il sondaggio portato avanti sulle elezioni amministrative a Roma mette paura al Pd: i numeri sono preoccupanti e la scalata diventa difficile.

gualieri pd sondaggi roma
Roberto Gualtieri, candidato del Pd a Roma (Youtube)

Trema il Pd dopo l’ultimo sondaggio in merito alle amministrative di Roma. La rincorsa si fa dura dopo i numeri venuti fuori, che rendono la rincorsa di Roberto Gualtieri a dir poco complicata. Se si votasse oggi, per rendere l’idea, il candidato del Partito Democratico non sarebbe impegnato a tentare di recuperare su Enrico Michetti, ma ad accorciare le distanze da Virginia Raggi. L’attuale titolare del Campidoglio è infatti in leggera risalita, mentre il Pd nella capitale è al di sotto del 21%.

Leggi anche: Elezioni Roma, per Michetti è “nuova fase”: “Case e asili prima ai romani&”

A questo punto diventa una corsa all’eventuale ballottaggio, che dipende esclusivamente dalle liste civiche che lo appoggiano. La lista ecologista sfiora infatti il 2,9%, con una proporzione che allarga la forbice fino a sfiorare il 4%. Con il Movimento 5 Stelle stimato al 22,1, ma senza la lista civica della sindaca Raggi che non è stata presa in considerazione, il Pd ha bisogno di rinforzi per provare a raggiungere il ballottaggio. Tanti nodi da sciogliere quindi, mentre il centrodestra di Enrico Michetti decolla ampiamente fra i sondaggi di preferenza.