Marcell Jacobs è ritornato in Italia dopo la lunga esperienza giapponese. Il velocista ha riportato anche le due medaglie d’oro.

Marcell Jacobs
Marcell Jacobs (screenshot video YouTube)

Marcell Jacobs è ritornato in Italia. Conclusa con molta soddisfazione la propria esperienza in Giappone ed partecipato alla cerimonia di chiusura come portabandiera, il velocista campione olimpico è sbarcato a Fiumicino nella serata di lunedì 9 agosto 2021 dove è stato accolto dai figli, dalla moglie, dalla mamma e da diversi amici. Un momento di gioia per Marcell, che in queste settimane staccherà un po’ prima di buttarsi a tutti gli effetti in una vita completamente diverse da quella. Le richieste di sponsorizzazione sono state diverse, ma non c’è stato nessun colloquio con il suo agente. Le decisioni saranno prese solamente da settembre.

LEGGI ANCHE <<< Cambiata totalmente la vita di Jacobs, piovono milioni

Le parole di Marcell Jacobs

Marcell è stato accolto con molta gioia a Fiumicino. “Devo ancora realizzare ciò che ho fatto – ha detto riportato dall’Agenzia Dire – ringrazio tutti quelli che mi hanno sostenuto a tutta l’Italia che mi ha spinto in una maniera incredibile: senza di loro non sarei mai arrivato dove sono arrivato. Ho ricevuto tantissimi messaggi di incitamento prima delle gare e di congratulazioni dopo“.

Sono partito con tanti obiettivi – ha aggiunto – ma vincere due medaglie d’oro e fare il porta bandiera alla cerimonia ci chiusura è una sensazione unica […]. Vincere il titolo olimpico individuale è come un riscatto personale. In molti hanno riconosciuto il mio talento, ma non ero mai riuscito a dimostrarlo […]“.

SEGUI DAMIANO ER FAINA SUI SOCIAL! INSTAGRAM    FACEBOOK    TELEGRAM