Il giorno dopo la medaglia d’oro conquistata da Gianmarco Tamberi, arriva il messaggio da parte di Alex Schwazer. Tra i due non scorre buon sangue dopo le recenti dichiarazioni, ma adesso è pace fatta?

Gianmarco Tamberi (screenshot video YouTube)

L’Italia è ancora in festa dopo le due medaglie d’oro che Gianmarco Tamberi prima e Marcell Jacobs poi sono riusciti a conquistare in dieci minuti nella giornata di ieri, domenica 1 agosto. Per quanto riguarda il primo, vincitore del salto in alto insieme all’amico/rivale qatariota Barshim, un ex atleta si è voluto complimentare per lo straordinario successo. Di chi stiamo parlando? Di Alex Schwazer. I rapporti tra i due non sono ottime, dopo le recenti dichiarazioni sia dell’uno che dell’altro.

Questa volta, però, il marciatore altoatesino ha rilasciato un’intervista all’Adnkronos. Queste alcune delle sue parole: “Sono felice per lui dopo che non è riuscito a gareggiare a Rio 2016 per via di un infortunio. Si è riscattato alla grande e ha dimostrato di essere un grande campione“.

LEGGI ANCHE >>> Tokyo 2020, siparietto simpatico tra Tamberi, Barshim ed il giudice – VIDEO

Riavvolgiamo un momento il nastro: nel 2016, quando Schwazer fu trovato positivo ad un controllo antidoping, venne aspramente criticato dal nativo di Civitanova che non ha usato mezze misure: “In Brasile non lo vogliamo. La nostra forza è quella di essere puliti“. Il marciatore si è sempre proclamato innocente in questa vicenda.

Per quanto riguarda la questione con Tamberi ha concluso dicendo: “Non ho mai parlato con lui, non ho mai dato peso alle sue parole. Non provo né rancore né altro. La colpa è dei giornalisti che hanno provato a metterci l’uno con l’altro. La sua gara non l’ho vista ma è stato bravissimo e ha meritato di vincere“.

SEGUI DAMIANO ER FAINA SUI SOCIAL! INSTAGRAM    FACEBOOK    TELEGRAM