Caso Covid in una Big di Serie A. La Juventus ha messo in quarantena Rafia e il resto del gruppo continuerà l’allenamento.

Rafia Juventus
Rafia Juventus (screenshot video YouTube)

Un caso Covid in una big di Serie A. La Juventus ha comunicato la positività del talento tunisino Rafia e il giocatore è stato subito messo in quarantena in attesa del tampone negativo. Questo il comunicato del club bianconero: “Juventus Football Club comunica che, nel corso dei controlli previsti dal protocollo in vigore, è emersa la positività al Covid-19 del giocatore Hamza Rafia. In ossequi alla normativa e in accordo con l’autorità sanitaria locale il gruppo squadra entra da oggi in isolamento fiduciario. Questa procedura permetterà a tutti i soggetti negativi ai controlli di svolgere la regolare attività di allenamento e di partita, ma non consentirà contatti con l’esterno del gruppo“. L’intero gruppo, quindi, potrà continuare ad allenarsi ma dovrà sottoporsi a tamponi quotidiani per verificare eventuali altri casi di positività. Al momento non sembrano esserci particolari rischi di focolai anche perché i giocatori sono già stati vaccinati. Ma l’attenzione resta molto alta e per questo motivo la Federcalcio ha proposto il Green Pass anche per i calciatori.

LEGGI ANCHE <<< Variante Delta, per Fauci vaccino non efficace: dov’è la verità – VIDEO

Emergenza coronavirus che potrebbe condizionare anche la prossima Serie A. Il rischio in particolare è rappresentato dai cosiddetti calciatori No-vax. La Federcalcio sta ragionando sulla possibilità di inserire il Green Pass. Non ci dovrebbe, invece, essere l’obbligatorietà dei vaccini. Le valutazioni sono in corso e nei prossimi giorni ci saranno importanti novità sul campionato che inizierà il 22 agosto.

SEGUI DAMIANO ER FAINA SUI SOCIAL! INSTAGRAM    FACEBOOK    TELEGRAM