Inter shock, un Lautaro Martinez che nessuno si sarebbe mai aspettato. Il calciatore nerazzurro ha rilasciato un’intervista al quotidiano sportivo spagnolo ‘As’ dove ha rivelato di essere andato dallo psicologo. Ha spiegato anche il perché…

Lautaro Martinez (screenshot video YouTube9

In questo momento si trova in vacanza dopo aver svolto i suoi impegni con la nazionale dell’Argentina. Con l’Albiceleste di Lionel Messi ed insieme agli altri compagni, è riuscito a vincere la ‘Copa America‘ contro il Brasile. Prima di questo la vittoria del campionato di Serie A con l’Inter (che mancava da ben undici anni dopo il dominio Juventus) e anche la nascita di suo figlio. E’ stato un anno che difficilmente ‘El Toro’ potrà dimenticare. Anche se arriva una notizia che ha scosso non poco i tifosi nerazzurri. Quale?

Il classe ’97, in attesa di iniziare una nuova stagione con la ‘Beneamata’ di Simone Inzaghi e dell’esordio in campionato contro il Genoa, ha rilasciato un’intervista ad ‘AS‘. Di cosa ha parlato? In passato ha dovuto chiedere aiuto ad uno psicologo per gestire la sua rabbia.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, Inzaghi sarà accontentato: si stringe per Nandez

L’ultimo episodio il 12 maggio nel match interno vinto contro la Roma per 3-1: in quella occasione Conte lo sostituì ed il calciatore non la prese molto bene, tanto è vero che scalciò prima una bottiglietta e poi con un gesto di stizza la scaraventò a terra. Il mister salentino andò su tutte le furie: “Stai zitto fenomeno del c****“.

Queste le parole del centravanti: “Ho dovuto lavorare sulla testa. La nascita di mio figlio mi ha aiutato molto. Lo psicologo mi ha aiutato per non protestare in campo e di prendere meno cartellini gialli possibili“.

SEGUI DAMIANO ER FAINA SUI SOCIAL! INSTAGRAM    FACEBOOK    TELEGRAM