Repubblica di San Marino, arrivano delle importantissime novità per quanto riguarda la situazione vaccini: arriva l’annuncio ufficiale

Repubblica di San Marino (screenshot video YouTube)

Arriva una importantissima notizia direttamente dalla Repubblica di San Marino, per quanto riguarda la situazione vaccini. Con una nota ufficiale è stato comunicato che il microstato, che si trova all’interno del territorio italiano, ha finalmente raggiunto l’immunità di gregge. Questo è quello che riferiscono dall’Istituto per la Sicurezza sociale del Titano. Più del 70% degli abitanti sammarinesi ha completato il ciclo vaccinale. Il tutto è iniziato solamente agli inizi di marzo, con molto ritardo rispetto agli altri paesi d’Europa.

LEGGI ANCHE >>> Caos vaccini, Salvini a Draghi: “Invitare a prudenza non è invitare a morire”

In soli tre mesi sono riusciti a coprire gran parte dei 33mila abitanti. Il vaccino che è stato utilizzato maggiormente (nel 90% dei casi) è stato quello russo, lo Sputnik. Quest’ultimo, tra l’altro, non è stato ancora accettato dall’Unione Europea. Grazie a questa notizia i cittadini di San Marino potranno andare nei luoghi pubblici italiani, ovviamente con l’utilizzo del ‘Green Pass‘ (lo ricordiamo ancora una volta, dal 6 agosto diventerà obbligatorio per tutti i vaccinati).

SEGUI DAMIANO ER FAINA SUI SOCIAL! INSTAGRAM    FACEBOOK    TELEGRAM