Attimi di follia anche in Turchia: un tifoso entra in campo, prende la bandierina del calcio d’angolo e colpisce il portiere avversario alla testa. Partita sospesa.

Durante Goztepe-Altay, derby di Smirne valevole per la seconda divisione turca, dopo un lancio di petardi, un tifoso della squadra di casa è entrato in campo colpendo più volte il portiere degli avversari Ozan Ozenç con l’asta della bandierina.

Tifoso Turchia bandierina portiere
Tifoso Turchia bandierina portiere

Alta tensione per un match sentitissimo con l’acerrima rivalità tra le due formazioni sfociata in episodi che non hanno nulla a che vedere con il calcio…

Follia in Turchia: invasione di campo, portiere colpito con la bandierina

Al 19esimo del primo tempo, dagli spalti occupati dai tifosi della squadra che giocava in trasferta, sono partiti dei petardi verso la zona occupata dai sostenitori del Goztepe.

Una parte della tifoseria è rimasta ferita con l’intervento immediato dello staff medico, con un paio di ambulanze entrate sul rettangolo di gioco con l’intenzione di assistere i feriti. Nel mentre un tifoso ha fatto invasione di campo, sradicando una delle bandierine e colpendo a più riprese il portiere dell’Altay. L’estremo difensore è rimasto a terra non riuscendosi più ad alzare con il direttore di gara che ha deciso di interrompere il match mandando tutti negli spogliatoi.