Milik vorrebbe restare in Serie A. Il polacco sogna di rimanere nel massimo campionato italiano nonostante le dichiarazioni del Presidente del Marsiglia.

L’avventura con la maglia dell’Olympique Marsiglia di Arek Milik è terminanta in men che non si dica, nonostante il polacco sia stato tra i giocatori migliori dell’ultima stagione in Ligue 1.

Milik
Milik (ANSA)

Il polacco ha sempre espresso il desiderio di ritornare in Italia e la Juventus l’ha accontentato. Arrivato nello scetticismo più totale, l’ex attaccante del Napoli è risultato il migliore acquisto insieme a Kostic per qualità/prezzo dell’ultima sessione di mercato.

La Juventus sarebbe già a lavoro per esercitare il riscatto di Milik fissato a 7 milioni di euro: il polacco potrebbe restare in Serie A nonostante le parole del presidente dell’OM.

Futuro Milik alla Juventus, le parole del presidente dell’OM

Il presidente del Marsiglia Pablo Longoria ha parlato del futuro di Arkadiusz Milik, in prestito alla Juventus: “Forse in futuro potrebbe anche tornare, anche se la Juve ha un’opzione per riscattarlo”.

Il DS Cherubini è a lavoro per confermarlo nel reparto offensivo della Juventus, Allegri ha già dato il suo benestare per il polacco protagonista assoluto in questa prima parte di stagione con la Vecchia Signora.

Si sta ripetendo e ancora una volta sta dicendo la sua in Italia dopo i 48 gol in 122 presenze con la maglia del Napoli. Con l’affare legato a Milik, ne hanno beneficiato sia la Juventus che lo stesso attaccante, uno dei migliori nelle fila bianconere… e ora la grande chance del Mondiale con la Polonia.

Da oggetto misterioso a punto fermo: Milik ha zittito i più scettici, con i tifosi juventini inizialemente insoddisfatti dell’arrivo del polacco preferito a Depay per i costi di operazione onerosi. Una scelta azzeccata della dirigenza juventina brava a riportare in Italia un attaccante che abbina quantità a qualità.