Tuttosport – Juve, decisione presa: rinnovo ad un passo

La Juve ha un leader silenzioso. Per lui rinnovo da leader dopo aver rifiutato la corte del Bayern e delle big spagnole.

La Juventus procede spedita più che mai in campionato dopo la brutta eliminazione dalla Champions. L’ultimo clean sheet con l’Inter ha restituito alla Vecchia Signora un po’ di consapevolezza in più: bisognerà non vanificare tutto con Verona e Lazio prima della lunga sosta per il Mondiale.

Juventus-Inter: Rabiot, Bremer, Danilo e Kostic
Juventus-Inter: Rabiot, Bremer, Danilo e Kostic durante un’azione del derby d’Italia (Ansa foto)

Un nuovo leader: Danilo

Con la vittoria per 2-0 della Juventus sull’Inter, si è sancita la definitiva consacrazione di un leader silenzioso: Danilo. Con Bonucci fuori e Cuadrado in campo, ma giudicato non affidabile da Allegri, la fascia da capitano è stata indossata proprio dal brasiliano. La scelta è caduta, ovviamente non a caso, su di lui che sa disimpegnarsi al meglio sia come terzino destro che come marcatore centrale. Un tuttocampista capace di dare solidità ad ogni reparto. Saggio tatticamente, a tal punto da essere impiegato, talvolta, anche davanti la difesa. Quantità, qualità e leadership: tutte le prerogative per essere il nuovo (vice)capitano bianconero.

Il rinnovo

La Juve cercherà, nella gara del Bentegodi, di firmare il quinto successo in campionato consecutivo; per il Verona, reduce da otto sconfitte di fila, sarà difficilissimo non incappare nella nona contro i bianconeri. Ora la Juve ha il focus sui suoi elementi più validi; la Juventus ha infatti deciso di premiare questo ragazzo che ha mostrato i giusti valori al suo tecnico. Il legame tra il club e il calciatore verrà prolungato: secondo quanto scritto dal Tuttosport la società sta ragionando su un biennale, che permetterà a Danilo di chiudere la carriera alla Juventus. La Vecchia Signora ha apprezzato tantissimo che il brasiliano non si sia lasciato ingolosire dalle sirene di Bayern Monaco, Real Madrid, Barcellona e Atletico Madrid durante la sessione di mercato estiva. Ora bisognerà vedere i movimenti del club torinese.

Impostazioni privacy