Nel giorno dell’ennesima indiscrezione rimbalzata su La Gazzetta dello Sport, secondo cui il sogno della Juventus sarebbe Sergej Milinkovic-Savic, il presidente Claudio Lotito in una giornata importante, in occasione della sfida di Europa League contro il Midtjylland, ha rilasciato delle importanti dichiarazioni sulle colonne de Il Messaggero:

“Non vendo Sergej, gli offrirò il rinnovo. Lo ribadisco, ora vale 120 milioni, e ogni mese che passa, sale il prezzo”.

Milinkovic-Savic e il futuro alla Lazio, pronto il rinnovo, parola di Lotito (ANSA)
Milinkovic-Savic e il futuro alla Lazio, pronto il rinnovo, parola di Lotito (ANSA)

Sul serbo restano vigili anche il Manchester United e il PSG che da diversi mesi valutano con molta attenzione le prestazioni del serbo, autentico uomo-simbolo della Lazio. Una eventuale cessione che manderebbe in visibilio e scatenerebbe i malumori di una piazza molto legata al centrocampista serbo, con il Sergente ancora una volta determinante in questo inizio di stagione dei biancocelesti.

Non solo il futuro di Milinkovic-Savic, Lotito traccia la strada della Lazio

Milinkovic rimane da sempre uno dei grandi obiettivi del calciomercato della Juventus che dopo aver chiuso per Pogba ad inizio stagione ha, di fatto, mollato la presa per il serbo. Le solite prestazioni da top-player del Sergente hanno attirato le sirene di mezza Europa con Claudio Lotito che ha spezzato sul nascere, ancora una volta, tutti questi “rumors di mercato”, esaltando il cammino della Lazio di Sarri di questa stagione con l’obiettivo di rivincita in Europa dopo i 5 punti conquistati in 4 partite.

“Io sono davvero orgoglioso di questa Lazio, è bella e punta in alto. Ora voglio vedere lo stesso spirito ammirato contro l’Atalanta in Europa, dove avremmo già dovuto fare meglio. Mercato a gennaio? Vedremo con Sarri il da farsi, è chiaro che il mercato dipenderà nche dalle competizioni che dovremo affrontare nel resto del cammino”.