Maurizio Sarri ha parlato in conferenza alla vigilia del match di Europa League tra la Lazio ed i danesi del Midtjylland.

La Lazio di Maurizio Sarri affronterà domani il club danese del Midtjylland, squadra che all’andata trionfò con il clamoroso risultato di 5 a 1. I biancocelesti, oltre alla corsa in campionato, vogliono mettere al sicuro la qualificazione in Europa League, al momento ancora incerta.

Sarri Lazio
il tecnico della Lazio Maurizio Sarri (Ansa) Erfaina.it

Il tecnico biancoceleste Maurizio Sarri ha trattato di tanti temi in conferenza, dal match fino alla pausa per il Mondiale e il laziale si è concentrata su questa. Quest’anno la stagione sarà particolare, due mesi di pausa e quasi un altro campionato che comincerà a Gennaio. 

Negli ultimi giorni si era discusso della volontà di Claudio Lotito di effettuare il ritiro in Argentina, una soluzione atipica che mal si sposerebbe invece con la volontà di Sarri. Una situazione non semplice da gestire ed il tecnico ha parlato chiaramente in conferenza stampa. 

Lotito Lazio
il presidente della Lazio Claudio Lotito (Ansa) Erfaina.it

Lazio, Sarri e il ritiro in Argentina

L’ex allenatore di Juve e Napoli, conosciuto per i suoi metodi, ha spiegato: “Il ritiro dovremmo farlo in qualche posto, ma spero non in Argentina perchè è una follia. A gennaio torneremo a giocare in campionato con 5-6 gradi e fare un ritiro a 30 gradi è davvero una follia, inoltre parliamo di un viaggio lungo”.

Il tecnico ha fatto la conta sugli infortunati ed ha chiarito: “Milinkovic diffidato? Non faccio alcuna proiezione ed andremo probabilmente per la nostra strada. Lazzari e Luis Alberto hanno preso una botta, lo spagnolo sta bene mentalmente ma vedremo oggi come starà fisicamente”.