Il dato che riguarda il fantasista giallorosso è preoccupante: dal suo esordio in Serie A sembra abbia raccolto più cartellini che gol.

Nicolò Zaniolo è ritenuto uno dei talenti più cristallini dello scenario italiano: tecnica, potenza fisica, dribbling, senso del gol e tante altre skills si trovano all’interno del suo curriculum. Tuttavia, un dato incredibile rivelerebbe che il numero 22 giallorosso, da quando ha esordito in Serie A nella stagione 2018/19, ad oggi, ha collezionato più cartellini che gol.

Nicolò Zaniolo, attaccante della Roma (Ansa foto)

Zaniolo e il suo rapporto con i cartellini

Zaniolo rappresenta sicuramente il futuro azzurro: ha tutte le carte in regola per diventare un ottimo giocatore. Ma a proposito di carte, il numero 22 giallorosso ha un vero e proprio problema con i cartellini. Da quando è approdato alla Roma, nel 2018, Zaniolo ha collezionato qualcosa come 34 ammonizioni e 3 espulsioni.

Si tratta di un numero spropositato se si pensa che il giocatore svolge come ruolo primario quello dell’attaccante e non il difensore, o il centrocampista arretrato. Per lui, che dovrebbe provocare i cartellini piuttosto che attirarli, risulta un numero eccessivamente alto.

Zaniolo: tendenza al cartellino facile

Sicuramente il dato è falsato dai due lunghi periodi di stop, causati dalla rottura del legamento crociato. I due infortuni hanno tenuto Zaniolo lontano dai campi per circa due, dei quattro, anni di militanza nel massimo campionato italiano.

Il problema non è la quantità di gol messi a segno dall’attaccante azzurro (sono 16 quelli totalizzati con la maglia della Roma in tutte le competizioni) ma è la tendenza al cartellino facile la cosa che desta maggiori preoccupazioni. Zaniolo ha l’irruenza e l’impulsività di chi è molto giovane.

Tuttavia, i suoi 23 anni potrebbero risultare, paradossalmente, un elemento a suo favore, proprio perché il tempo è dalla sua parte. Con una carriera calcistica appena avviata ha tutte possibilità di smussare gli angoli, lavorando sull’autocontrollo e limando questi suoi difetti.