Germania, che gaffe da parte del candidato cancelliere Armin Laschet subito dopo la votazione. La FOTO ha fatto subito il giro del web

Armin Laschet (screenshot video YouTube)

Dopo sedici anni si sta per concludere il mandato di Angela Merkel. Quest’ultima ricopre l’incarico di cancelliera tedesca dal 22 novembre del 2015. I cittadini sono stati chiamati al voto per eleggere il suo successore. I candidati principali sono tre: Olaf Scholz (63 anni, esponente della Spd e specializzato in diritto del lavoro è l’attuale Ministro delle Finanze), Annalena Baerbock (40 anni, appartenente al gruppo dei Verdi ed è quella più giovane, non avendo alcuna esperienza nel Governo) e Armin Laschet (60 anni ed è il presidente di Land di Renania Settentrionale-Vestfalia).

Proprio quest’ultimo, però, si è reso protagonista di una vera e propria gaffe. A riportare il tutto ci ha pensato il noto quotidiano tedesco ‘Bild‘. Dopo l’annuncio del giornale tedesco sul web sono comparse le foto della sua figuraccia che hanno fatto immediatamente il giro del mondo. Cosa ha fatto di così tanto clamoroso? Dopo aver sbarrato la “X” sulla casella per il voto ha piegato la scheda elettorale. Immortalato dai fotografi nel momento in cui stava per mettere il suo voto nello scatolone in tanti si sono resi conto che proprio quella scheda non era stata piegata per nulla bene.

Motivo? Si vedeva chiaramente cosa aveva votato. Poteva essere considerato un serio problema visto che il voto è segreto e la scheda non deve essere riconoscibile a nessuno.

LEGGI ANCHE >>> Maltempo in Germania, 80 morti. Merkel: “Vittime saranno molte”

Germania, figuraccia di Laschet – FOTO

Allarme che, però, è rientrato visto che lo stesso ufficio federale elettorale ha tolto ogni dubbio e ha convalidato la sua votazione. Lo ha fatto direttamente con un messaggio sul proprio profilo ufficiale Twitter. Questa la loro nota: “Un politico conosciuto dal suo partito ha votato secondo le attese. Non c’è alcun tipo di influenza su queste elezioni“.

LEGGI ANCHE >>> Elezioni Germania, Spd vince, ma la distanza è minima: ecco cosa accade

SEGUI DAMIANO ER FAINA SUI SOCIAL! INSTAGRAM    FACEBOOK    TELEGRAM