Lutto nel mondo dello spettacolo e della televisione italiana. Purtroppo, all’età di 78 anni, ci ha lasciato Raffaella Carrà. 

Raffaella Carrà (screenshot video YouTube)

Ci ha lasciato Raffaella Carrà. E’ morta all’età di 78 anni. Ad annunciare questa terribile notizia è Sergio Apino, ex suo compagno che ha scritto: “Raffaella ci ha lasciati. E’ andata in un mondo migliore, dove la sua umanità, la sua inconfondibile risata e il suo straordinario talento risplenderanno per sempre“.

E’ stata una showgirl, cantante, ballerina, attrice, conduttrice televisiva, radiofonica e autrice televisiva italiana. Nella sua carriera ha venduto più di 60 milioni di dischi. Pochi mesi fa il quotidiano inglese ‘The Guardian‘ l’aveva incoronata come “sex simbol europea” definendola una delle icone culturali che “ha insegnato all’Europa le gioie del sesso“. Non solo in Italia, anche in Spagna è diventata una star.

LEGGI ANCHE >>> Lutto nel mondo della Juventus: addio a Giampiero Boniperti

Raffaella si è spenta oggi pomeriggio alle ore 16:20 dopo una lunga malattia che da tempo stava combattendo e che da altrettanto stava danneggiando il suo corpo. Non si è voluta più mostrare al pubblico. Pare che abbia chiesto una leggera bara di legno grezzo ed un’urna per contenere le sue ceneri. Non aveva figli, ma come diceva più volte: “Di figli ne ho a migliaia“.

Il suo “caschetto biondo” è diventato un simbolo. Un personaggio unico che nessuno mai potrà imitare. Tantissimi i messaggi di cordoglio da parte di suoi amici e colleghi della televisione. Indimenticabili i suoi successi come il ‘Tuca Tuca’Tanti auguri” (Come è bello far l’amore da Trieste in giù) e ‘Rumore‘.

Raffaella Carrà, i suoi successi in tv

Era nata a Bologna il 18 giugno del 1943. Il suo nome all’anagrafe era Raffaella Maria Roberta Pelloni, solamente negli anni ’60 l’abbiamo tutti conosciuta con il suo nome d’arte. Nel 1984 ottenne successo con il programma “Pronto, Raffaella?”. Ha condotto anche “Domenica In”, “Fantastico 12”, “Hola Raffaella”. Come non dimenticare “Carramba! Che sorpresa” e “Carramba! Che fortuna“.

Raffaella Carrà (screenshot video YouTube)

Nel 2001 ha condotto il Festival di Sanremo, nel 2004 il programma “Sogni” e “Amore” nel 2006. Nel 2007 “Raffica Carrà“. Nel 2013 ritorna su Rai Due con “The Voice of Italy“. Nel 2015 ha condotto su Rai Uno “Forte forte forte“. Il suo ultimo programma, nel 2019, su Rai Tre con “A raccontare comincia tu“.

SEGUI DAMIANO ER FAINA SUI SOCIAL! INSTAGRAM    FACEBOOK    TELEGRAM