La classifica attuale della Scarpa d’Oro, trofeo che viene assegnato a fine stagione al giocatore che ha segnato più gol in campionato.

Tra sorprese, novità e certezze ecco la classifica delle prime dieci posizioni nella Scarpa d’Oro in cui non figura al primo posto Erling Haaland, al momento secondo, nonostante le 17 reti messe a segno.

Terzo posto per Robert Lewandowski del Barcellona (vincitore dell’ultima scarpa d’Oro). Per vedere qualcuno della Serie A, bisogna attendere il 48esimo posto: il primo “italiano” è l’attaccante del Bologna Marko Arnautovic, a segno ieri nella vittoria casalinga contro il Lecce.

Arnautovic primo italiano nella classifica della Scarpa d'oro (ANSA)
Arnautovic primo italiano nella classifica della Scarpa d’oro (ANSA)

Classifica Scarpa d’oro: i primi 10 (fonte Transfermarkt)

1 Amahl Pellegrino – Bodo/Glimt – 34,5 punti (23 gol x 1,5 di coefficiente)
Erling Haaland – Manchester City – 34 punti (17 gol x 2 di coefficiente)
Robert Lewandowski – Barcellona – 24 punti (12 gol x 2 di coefficiente)
4 Bobur Abdikholikov – Energetik-BGU Minsk – 23 punti (23 gol x 1 di coefficiente)
5 Alexander Jeremerjeff – Hacken – 22 punti (22 gol x 1 di coefficiente)
5 Raimonds Krollis – Valmiera – 22 punti (20 gol x 1 di coefficiente)
7 Ole Christian Saeter – Rosenborg – 21 punti (14 gol x 1,5 di coefficiente)
7 Tobias Heintz – Sarpsborg – 21 punti (14 gol x 1,5 di coefficiente)
9 Kylian Mbappé – PSG – 20 punti (10 gol x 2 di coefficiente)
9 Harry Kane – Tottenham – 20 punti (10 gol x 2 di coefficiente)
9 Solvi Vatnhamar – Vikingur Gota 20 punti (20 gol x 1 di coefficiente)
9 Zakaria Beglarishvili – FCI Levadia (20 gol x 1 di coefficiente)

N.B. La Scarpa d’Oro tiene in considerazione i gol segnati durante la stagione, da moltiplicare al coefficente di difficoltà di un determinato campionato: Ligue 1, Bundesliga, Serie A, Liga e Premier League (2); poi 1,5 punti per alcuni campionati (ad esempio Portogallo, Belgio, Norvegia, Olanda); 1 punto per tutti gli altri.

Sorpresa in vetta alla classifica

Al primo posto della classifica della Scarpa d’Oro troviamo il norvegese Amahl Pellegrino, esterno offensivo del Bodo/Glimt, formazione che occupa la seconda posizione alle spalle del Molde capolista, con il classe ’90 autore di 23 reti in un campionato che è già giunto al 27° turno.

Amahl Pellegrino primo nella classifica della Scarpa d'Oro (ANSA)
Amahl Pellegrino primo nella classifica della Scarpa d’Oro (ANSA)