Ranking Fifa, nuovo balzo dell’Italia: la classifica dopo la Nations League

Il ranking Fifa vede l’Italia sempre più protagonista. Il terzo posto della Nations League ha permesso agli Azzurri di fare un ulteriore balzo in avanti.

Roberto Mancini
Roberto Mancini (sreenshot video YouTube)

Italia sempre più protagonista del Ranking Fifa. Dopo un periodo complicato, la nazionale azzurra con Roberto Mancini sembra aver ingranato da subito la marcia giusta ed ora il ‘podio’ non è più molto lontano. Chiellini e compagni con il terzo posto della Nations League, sfruttando anche il pareggio dell’Inghilterra contro l’Ungheria, sono riusciti nell’impresa di sorpassare proprio i ragazzi di Southgate per mezzo punto e sale in quarta posizione.

Un risultato che gli azzurri devono obbligatoriamente difendere nelle partite di novembre anche in ottica Qatar 2022. Serve arrivare il più in alto possibile per cercare di conservare la prima fascia. Il limite fissato è quello della settima posizione, sotto di quello si avrà un girone sicuramente complicato. Il margine è sicuramente importante, ma meglio non perdere punti per strada e chiudere l’anno con due vittorie. Sul podio, almeno in questo momento, ci sono Belgio (sempre primo nonostante risultati non proprio memorabili), Brasile e Francia (salita in terza posizione dopo il crollo dell’Inghilterra).

LEGGI ANCHE <<< Qualificazioni Mondiali: tutti i criteri per l’Italia, che deve evitare spareggi

Per l’Italia testa alla Svizzera

Roberto Mancini
Roberto Mancini (screenshot video YouTube)

Sono giorni di riflessione per Roberto Mancini. La sfida contro la Svizzera (il 12 novembre ndr) si avvicina sempre di più e nei prossimi giorni dovranno essere sciolti tutti i dubbi. Non sembra esserci l’intenzione, almeno per la partita contro gli elvetici, di fare esperimenti. In campo scenderanno i migliori e nel gruppo azzurro rientreranno anche Immobile e Belotti.

LEGGI ANCHE <<< Inter, infortunio in nazionale per un titolarissimo: Inzaghi è infuriato

Sono in corso valutazioni per capire se inserire nel gruppo qualche giovane (Lucca su tutti ndr), ma Mancini potrebbe decidere di rinviare questo passaggio a marzo. Troppo delicata la partita di Roma per permettersi qualche esperimento. Serve una vittoria per avere la certezza di giocare il prossimo Mondiale senza passare dai ripescaggi.  E per questo motivo non sono possibili errori.

SEGUI DAMIANO ER FAINA SUI SOCIAL! INSTAGRAM    FACEBOOK    TELEGRAM

Impostazioni privacy