Vaccino, alla fine anche Lebron James ha ceduto e ha deciso di vaccinarsi contro il Covid. Ha voluto dichiarare che lo ha fatto esclusivamente per la sua famiglia e per tutta la gente che gli sta accanto

Lebron James (screenshot video YouTube)

La campagna di vaccinazione, sia in Italia che nel resto del mondo, continua. Anche se una piccola percentuale di persone rimane ancora dubbiosa sulla somministrazione delle dosi. Soprattutto nel mondo dello sport dove ci sono ancora sportivi che non vogliono assolutamente sottoporsi al vaccino. Anche negli Stati Uniti D’America ci sono delle manifestazioni da parte dei “no-vax” e molti di loro sono contrari. Alla fine c’è anche chi ha ceduto e ha deciso di farlo esclusivamente per la sua famiglia e per gli amici (oltre che per salvaguardare la sua stessa salute).

Stiamo parlando del cestista dei Lakers, Lebron James. Considerato uno dei migliori atleti del basket alla fine ha ceduto e ha deciso di vaccinarsi. Il numero 6 del team di Los Angeles (dopo che aveva sempre vestito la maglia 23) ha voluto rispondere ad alcune domande dei giornalisti al training camp dove si sta allenando insieme ai suoi compagni di squadra in vista dell’inizio della nuova stagione. Lo stesso James è il protagonista del secondo film di “Space Jam” (uscito in Italia lo scorso 23 settembre) dopo che nel primo c’era l’idolo Michael Jordan.

LEGGI ANCHE >>> Terza dose vaccino, le linee guida del Ministero della Salute

Lebron James si è vaccinato: “Solo per la mia famiglia

In un primo momento il cestista ha confermato di essere stato molto scettico all’idea se vaccinarsi o meno. Dopo varie ricerche ha optato per il “sì” soprattutto perché ha pensato alle persone che lo vogliono bene e che gli stanno accanto. Nel frattempo la stessa NBA ha dichiarato che il 90% degli atleti si è vaccinato contro il Covid.

LEGGI ANCHE >>> Vaccino Covid, via libera alla terza dose: ecco chi dovrà farla

I giocatori, però, non sono costretti a sottoporsi al vaccino. Nel frattempo alcune importanti città come Los Angeles, New York e San Francisco hanno deciso che, per i mega eventi, ci siano nell’impianto sportivo tutti quelli che hanno fatto il vaccino.

SEGUI DAMIANO ER FAINA SUI SOCIAL! INSTAGRAM    FACEBOOK    TELEGRAM