Milan e Inter continuano il loro cammino senza particolari frenate in questo inizio di campionato. Lotta a due per lo Scudetto oppure ci sarà un terzo incomodo.

Theo Hernandez
Theo Hernandez (screenshot video YouTube)

Il Milan e l’Inter proseguono il loro cammino senza particolari intoppi. Le due squadre (13 punti in 5 partite) sembrano essere le grandi favorite per lo Scudetto. L’unico club, almeno al momento, che sembra competere con loro è il Napoli. La Juventus ha trovato la prima vittoria in campionato, ma ha faticato anche contro lo Spezia e non sarà semplice recuperare questi otto punti di svantaggio se continua a giocare in questo modo. Roma e Lazio sono ancora in rodaggio.

Il campionato è sicuramente ancora all’inizio e a marzo la situazione potrebbe essere completamente diversa. Ma la solidità mentale mostrata dalle due compagini le candidano automaticamente come favorite per la vittoria finale.

LEGGI ANCHE <<< Inter, tutti pazzi per Inzaghi: ecco come ha conquistato primato e tifo

La prova di forza del Milan contro il Venezia

Per il Milan contro il Venezia è stata una vera prova di forza. Pioli in un primo momento ha attuato un po’ di turnover e la squadra, viste anche le tante assenze che hanno sicuramente pesato, ha faticato un po’. Poi l’ingresso di Theo Hernandez ha spaccato la partita in due.

LEGGI ANCHE <<< Lazio, che tegola per Sarri: infortunio e niente Derby per il top player

Una partita giocata sicuramente non ad altissimi livelli, ma anche in questo caso si è visto un gruppo unito e che ha voglia di arrivare ad un obiettivo. Sicuramente con i recuperi di Kjaer, Ibrahimovic, Calabria e Giroud e un Kessié in una condizione diversa gli uomini di Pioli potranno dire la loro in questa stagione con lo Scudetto che non sembra essere un sogno impossibile. Resta, come detto, una concorrenza importante dell’Inter, altra squadra che nelle prime giornate ha dimostrato di essere molto forte almeno in zona gol. Da capire come gestiranno le tre competizioni i nerazzurri. Un quadro maggiormente completo lo avremo solamente tra novembre e dicembre quando si sono già anche diversi scontri diretti.

SEGUI DAMIANO ER FAINA SUI SOCIAL! INSTAGRAM    FACEBOOK    TELEGRAM