USA, una scoperta che ha lasciato senza parola una ragazza di 35 anni che ha accusato il suo ginecologo

Ginecologo (screenshot video YouTube)

Ci troviamo negli Stati Uniti D’America, precisamente a Rochester. Una ragazza di 35 anni, Morgan Hellquist, ha scoperto dopo tanti anni chi è il suo vero padre biologico. No, non è stata una bellissima notizia per lei quando ha saputo la verità. Si tratta del suo ginecologo che l’ha visitata per ben nove anni. Ovviamente una notizia shock per la donna che ha immediatamente fatto causa al dottore per aver messo incinta la madre (dopo che aveva rivelato a quest’ultima che era stata inseminata da un donatore anonimo).

La stessa ragazza ha rivelato, di conseguenza a media locali, di essere stata concepita non tramite un rapporto sessuale ma con l’inseminazione artificiale. Il colpevole di questa vicenda si chiama Morris Wortman, 70 anni. La madre di lei sapeva che lo sperma era di un ragazzo dello studente di medicina dell’Università di ‘Rochester Medical Center‘. Come ha dimostrato il risultato del DNA, però, si è scoperto che il padre della ragazza è proprio il ginecologo.

LEGGI ANCHE >>> Due bambine scambiate alla nascita, richiesto risarcimento milionario

USA, scopre che il padre biologico è il suo ginecologo

Già nel mese di aprile la donna aveva più di qualche dubbio. A riportare il tutto ci ha pensato il noto giornale americano ‘Washington Post‘. Durante la visita il medico ha chiesto alla donna di togliersi la mascherina per poter notare meglio i suoi lineamenti visivi. Dopo aver fatto ciò ha iniziato a parlare un po’ della sua vita privata, di quello che faceva ed altro. Fino a quando non ha invitato sua moglie a farla entrare in studio: da quel momento la giovane Morgan ha iniziato ad indagare.

LEGGI ANCHE >>> Brindisi, donna incinta folgorata: corsa per salvare il bimbo. Le condizioni

Nel mese di maggio la ragazza, insieme ad uno dei suoi fratellastri, ha convinto la primogenita del ginecologo a fare il test del Dna. Risultato? Aveva ragione la ragazza. Ora non è chiaro cosa e quanto rischi l’uomo.

SEGUI DAMIANO ER FAINA SUI SOCIAL! INSTAGRAM    FACEBOOK    TELEGRAM