Fano, la storia di un tradimento finito male e tutto grazie al cane. La moglie, insospettita dal comportamento del marito, ha scoperto tutto: anche se l’animale a quattro zampe è stato cacciato di casa…

Canre (screenshot video YouTube)

Ogni sera, dopo cena, diceva alla moglie di uscire con il cane per una passeggiata. I due sarebbero andati vicino alla spiaggia per far correre un po’ l’animale, ma a quanto pare facevano tutto tranne che questo. Ci troviamo a Fano dove un uomo, invece di portare il suo amico a quattro zampe in giro, lo portava a casa della sua amante. Ad andare nei pasticci è un uomo di 50 anni che è stato cacciato di casa ed è stato portato in Tribunale in attesa della separazione.

La moglie ha scoperto tutto grazie proprio al cane. Andiamo con ordine: subito dopo l’ora di cena l’uomo diceva alla moglie che sarebbe uscito con l’animale per farlo svagare un po’ con la sua auto. Una passeggiata che durava tre ore: una cosa alquanto strana tanto da insospettire subito la donna. La vittima ha capito che c’era qualcosa che non andava proprio dai comportamenti del cane che, una volta rientrato nell’abitazione, era tutto tranne che stanco. Anzi: sarebbe uscito nuovamente, ma questa volta per fare una passeggiata vera.

LEGGI ANCHE >>> Quattro donne su dieci tradiscono il proprio partner | Lo studio

Fano, tradisce la moglie ma lei lo scopre: la dinamica

L’ultima sera, però, è stata fatale per l’uomo visto che la moglie lo ha seguito con la proprio auto. Niente passeggiata lungo la spiaggia, ma tutti diretti verso la casa dell’amante che lo stava aspettando (in un paesino vicino la provincia di Pesaro). Di prove, la donna, ne ha fin troppe tanto da chiedere la separazione con addebito al marito.

LEGGI ANCHE >>> Femminicidio, gaffe clamorosa della Palombelli: web inferocito VIDEO

A pagarne le conseguenze, però, è stato anche il cane che è stato anche lui cacciato di casa. Probabilmente l’unico innocente di tutta questa storia.

SEGUI DAMIANO ER FAINA SUI SOCIAL! INSTAGRAM    FACEBOOK    TELEGRAM