Oramai la notizia del famoso ‘Gratta e Vinci’ di 500mila euro che è stato vinto a Napoli, ma che è stato rubato dal proprietario del tabaccaio, sta facendo molto discutere. Nel frattempo arriva la versione ufficiale dell’uomo che ha rivelato ad ‘INews24.it’ tutto quello che c’è da sapere su questa vicenda

Gratta & Vinci, parla il tabaccaio che ha tentato di scappare (screenshot video YouTube)

Si continua a parlare del famoso biglietto del ‘Gratta e vinci’ che è stato vinto da una signora anziana, ma che è stato rubato da Gaetano Scutellaro. Quest’ultimo è stato bloccato all’aeroporto di Fiumicino, destinazione Tenerife. Nulla da fare visto che i carabinieri lo hanno prima identificato e poi bloccato. E’ stato denunciato per “furto in stato di libertà“.

Le indagini delle forze dell’ordine, comunque, non si fermano di certo qui. Se le accuse dovessero essere confermate potrebbe esserci la revoca della licenza della tabaccheria da parte dell’Agenzia delle Dogane. La vincitrice del biglietto, una pensionata di 70 anni, ha rivelato al ‘Mattino’ di essersi pentita a fidarsi dell’uomo che, una volta aver visto la cifra, non ci ha pensato su due volte ed è scappato con lo scooter.

Nel frattempo, però, arriva la versione dei fatti da parte dell’uomo che è stato intervistato da ‘INews24.it‘ (questo il link).

LEGGI ANCHE >>> Vince 500mila al Gratta e Vinci, il tabaccaio fugge con il bottino. Fermato a Fiumicino

Gratta e Vinci, parla l’uomo accusato del furto

Gaetano Scutellaro era convinto si trattassero di 500 euro, e non di 500mila. Avendo una casa di proprietà nel Lazio, a Latina, è scappato per sentirsi al sicuro. Dopo essersi liberato del biglietto (considerato un “macigno”), ha prenotato un volo per Tenerife. Prima di tutto, però, ha voluto precisare di non essere il proprietario della tabaccheria, ma l’ex marito dell’attuale titolare. Non è finita qui perché in tutta questa storia, a quanto pare, la vittima non è l’anziana ma lui. Motivo? Ha dichiarato di aver acquistato il biglietto tramite un suo conoscente.

LEGGI ANCHE >>> A Napoli buttano la spazzatura dal 4 piano, nuovo metodo…

Visto che non è in buoni rapporti con la titolare, ha chiesto ad una anziana di andare a riscuotere la cifra (secondo lui di 500€). Solo che, per poter prelevare la vincita (500mila €) doveva recarsi in banca. Dopo aver scoperto ciò è scappato subito nel Lazio per depositare il biglietto in bianca e ha tentato di partire per la Spagna. Il motivo della sua fuga? “Avevo paura di rimanere a Napoli, non sapevo neanche della denuncia della signora“.

SEGUI DAMIANO ER FAINA SUI SOCIAL! INSTAGRAM    FACEBOOK    TELEGRAM