Gratta e vinci rubato dal poliziotto: ecco la verità per quanto riguarda la notizia che sta circolando in queste ore sul web

Gratta & Vinci, parla il tabaccaio che ha tentato di scappare (screenshot video YouTube)

La storia del ‘Gratta e Vinci’ in una tabaccheria di Napoli sta facendo non solo il giro di Italia, ma di tutto il mondo. Oramai il mondo del web ha scoperto ciò che ha fatto Gaetano Scutellaro. Quest’ultimo, però, ha respinto le accuse: in tutta questa storia si è dichiarato la “vittima” e non il colpevole che sarebbe l’anziana donna che lo ha accusato di essere impossessato della “sua vincita”.

Le notizie, però, non finiscono qui. Sul web, infatti, circola la voce che questo biglietto (depositato prima in una banca di Latina) ora sarebbe finito nelle mani di un poliziotto. Nulla di strano, se non fosse per il fatto che non si hanno più notizie da parte dell’agente di polizia che sarebbe scappato col malloppo. Impossibile che, durante questa vicenda, a nessuno non sia scappata una risata. E’ vera o falsa la notizia che riguarda il membro delle forze dell’ordine?

LEGGI ANCHE >>> Gratta e Vinci rubato, parla il tabaccaio: la sua versione dei fatti

Gratta e vinci rubato dal poliziotto: la notizia bufala che circola sul web

Sul web sta circolando una notizia che il presunto poliziotto che avrebbe fermato Scutellaro all’aeroporto di Fiumicino (in partenza per Tenerife per prendersi un periodo di “relax”) sarebbe scappato con il biglietto della vincita. Noi della redazione ci teniamo a precisare che questa notizia è una vera e propria bufala.

LEGGI ANCHE >>> Vince 500mila al Gratta e Vinci, il tabaccaio fugge con il bottino. Fermato a Fiumicino

Questa vicenda potrebbe trasformarsi in un film divertente, ci sono tutti gli ingredienti affinché esca davvero un’opera d’arte. Nel frattempo le indagini da parte delle forze dell’ordine continuano.

SEGUI DAMIANO ER FAINA SUI SOCIAL! INSTAGRAM    FACEBOOK    TELEGRAM