Euro 2020, buona la seconda per l’Italia che schianta anche la Svizzera per 3-0. Doppietta di Locatelli e rete nel finale di Ciro Immobile. Azzurri qualificati per gli ottavi di finale della competizione

Nazionale su Facebook
Nazionale

L’Italia vince e convince e lo fa alla grande allo stadio ‘Olimpico’ di Roma. Un altro 3-0 nella seconda partita del girone ‘A’: i ragazzi di Roberto Mancini hanno battuto anche la Svizzera di Vladmir Petkovic, dopo il match vittorioso contro la Turchia.

Parte subito forte l’Italia che spaventa in più occasioni la Svizzera. Al minuto 18’ gli azzurri trovano anche la via della rete con il capitano Giorgio Chiellini. Dopo due minuti, però, il VAR annulla il gol perché il bianconero ha toccato il pallone con il braccio poco prima di spedirlo alle spalle di Sommer. Dopo due minuti, però, lo stesso Chiellini ha dovuto abbandonare il terreno di gioco per un problema alla coscia: al suo posto Mancini fa entrare Acerbi. Il gol è nell’aria ed infatti al minuto 26’ l’Italia si porta in vantaggio.

LEGGI ANCHE >>>Italia-Svizzera, allarme bomba vicino l’Olimpico

Straordinaria giocata “Made in Sassuolo”: azione avviata da Locatelli che cambia sulla destra per Berardi, l’attaccante mette il pallone al centro ed il centrocampista è abile nel metterla dentro per il gol dell’1-0. Poco prima della fine del primo tempo occasione per Immobile e Spinazzola che non riescono a trovare la via della rete. Dopo due minuti di recupero l’arbitro manda le due squadre negli spogliatoi.

SEGUI DAMIANO ER FAINA SUI SOCIAL! INSTAGRAM    FACEBOOK    TELEGRAM

Euro 2020, Italia -Svizzera 3-0: azzurri passano il turno

Secondo tempo che si apre come era iniziato il primo: azzurri che attaccano. Al 52’ Locatelli vuole strafare e ci riesce: siluro dalla lunga distanza dell’ex Milan che calcia il pallone dritto all’angolino alla sinistra dell’estremo difensore svizzero. E’ 2-0 e doppietta per il classe ’98. Al 64’ Donnarumma compie un doppio miracolo su Zuber.

Un minuto più tardi Berardi si divora il gol del possibile 3-0, ma spara alto. Girandola di cambi, sia da una parte che dall’altra. Al 79’ ammonito Embolo per un brutto fallo su Barella: quest’ultimo riesce a rimanere in campo.  A chiudere il match è un grandissimo gol di Ciro Immobile che scaraventa il pallone alla destra di Sommer per il definitivo 3-0 dalla distanza. Per il centravanti di Torre Annunziata si tratta della seconda rete nell’Europeo.

Azzurri qualificati agli ottavi di finale ed ora testa alla partita di domenica pomeriggio, alle ore 18, contro il Galles di Aaron Ramsey e Gareth Bale che nel pomeriggio hanno battuto per 2-0 la Turchia, eliminandola definitivamente dal torneo.