Dura lite durante lo Sky Calcio Club tra Paolo Di Canio e Sandro Piccinini. Tra i due sono volate parole grosse per posizioni differenti riguardanti il prossimo allenatore della Roma, José Mourinho.

Lite Di Canio Piccinini
Piccinini Di Canio

Lite Di Canio-Piccinini, parole grosse

La lite tra Paolo Di Canio e Sandro Piccinini è scaturita dall’argomento José Mourinho. L’ex giocatore della Lazio non ha apprezzato la scelta della Roma di prendere il portoghese per la propria panchina, considerandolo un tecnico non più al passo con i tempi e con pesanti esoneri sulla sua carriera negli ultimi anni. Il giornalista ha invece difeso l’operato dell’ex Inter affermando che gli esoneri non sono stati colpa del tecnico ma più dovuti per questioni esterne. Un confronto molto acceso che è durato più di due minuti con l’imbarazzo dei presenti per l’acceso dibattito inaspettato tra i due, desiderosi di far valere la propria posizione.

LEGGI ANCHE >>> RONALDO, IL RIFIUTO CHE HA ROTTO GLI EQUILIBRI

Di Canio vs Piccinini: ecco cosa si sono detti

L’ex attaccante ha parlato del tecnico portoghese affermando: “Negli ultimi anni ha portato risultati non all’altezza ed ha rotto con gli spogliatoi che era la sua forza”. Il giornalista ha subito replicando affermando: “Sei tu che falsi la carriera se parli di tre esoneri di fila”. Dura la risposta di Di Canio che ha voluto sminuire la posizione della controparte: “Tu non hai vissuto gli spogliatoi“. Piccinini, risentito, ha subito affermato: “Io ho vissuto gli spogliatoi, non da giocatore ma li ho vissuti. Ho parlato con tanti allenatori e certe cose posso capirle”.

LEGGI ANCHE >>> ROMA, PELLEGRINI ED IL CAPITANO INCOMPRESO

A chiudere la disputa tra i due ci ha pensato Fabio Caressa che ha voluto chiudere la lite tra i due riportando l’attenzione su altri argomenti non volendo dare troppo spazio al confronto a due.