Con il campionato fermo il Milan e Paolo Maldini sono molto attenti a valutare varie opzioni di calciomercato.

Il Milan di Stefano Pioli ha concluso la prima parte di stagione con qualche difficoltà di troppo. I campioni d’Italia in carica sono una delle squadre favorite al titolo, ma i troppi impegni ravvicinati e gli infortuni hanno bloccato i rossoneri, comunque secondi in classifica ma a ben 8 punti di distacco dal Napoli capolista. La squadra è consapevole che alla ripartenza occorrerà un ritmo ben diverso e Pioli non può più permettersi passi falsi.

Maldini Milan
Paolo Maldini Milan (Ansa)

Il tecnico rossonero potrà contare su grandi rientri come quello di Mike Maignan o quello del capitano Davide Calabria, entrambi fermi da molto tempo. La società potrebbe magari intervenire sul mercato, a caccia di colpi per puntellare la squadra. In alcuni reparti il Milan è apparso in difficoltà, anche perchè alcuni neo acquisti, vedi il belga Charles De Ketelaere, non hanno mantenuto le aspettative.

In questi giorni tutte le squadre italiane lavoreranno al futuro e monitoreranno alcuni dei calciatori che usciranno in vetrina nei Mondiali in Qatar. C’è grande attesa per questo evento e saranno tanti i giocatori che potranno mettersi in mostra.

Kamada Eintracht Francoforte
Kamada Eintracht Francoforte (Ansa)

Milan, gli occhi di Maldini su Kamada

La dirigenza rossonera, nello specifico, sta valutando alcune opzioni, anche tra i calciatori in scadenza di contratto. Maldini ha messo nel mirino il calciatore dell’Eintracht Francoforte Daichi Kamada, talentuoso asiatico che ha il contratto in scadenza il prossimo Giugno. Per questo motivo Kamada è monitorato da diversi club europei.

Il Milan vuole anticipare la concorrenza e aggiudicarsi uno dei talenti più prolifici degli ultimi anni. Kamada piace anche al Borussia Dortmund, ma il club rossonero dovrà affrontare diverse big di Premier League, che, hanno attenzionato il giovane calciatore. Kamada ha quindi la chance di mettersi in mostra nel Mondiale dove sarà impegnato con la Nazionale giapponese.