Non andrà al Mondiale in Qatar, in programma dal 20 novembre al 18 dicembre. Un calciatore che milita in Serie A, era stato incluso da Graham James Arnold, ct dell’Australia, nella lista dei 26 convocati, ma ha rifiutato questa possibilità.

Parliamo del classe 2003, Cristian Volpato della Roma, che ha già giocato con le nazionali giovanili dell’Italia e, pur di giocare per la Nazionale Italiana ha rifiutato di andare ai Mondiali in Qatar con l’Australia.

Mondiali
Mondiali (ANSA)

Queste sono le parole del commissario tecnico in conferenza stampa: “Fino alle 23 di ieri notte stavo cercando di convincere Volpato a essere della squadra, non è stata una mia decisione. Ho parlato con Cristian tre volte. E prima gli avevo parlato altre volte. Ieri glio ho detto che era tra i 26 convocati per il Mondiale. Lui mi ha detto che ci voleva pensare e parlare con le persone a lui vicine per cercare di capire cosa fosse meglio per la sua carriera. Più tardi ha deciso di declinare la mia offerta di giocare per l’Australia in Qatar.

È stata una sua decisione, adesso preferisco concentrarmi sui ragazzi che abbiamo e ai giovani che arriveranno. Cristian non ha voluto fare una decisione così grande in questo momento della sua carriera e va bene così”.

Volpato vuole l’Italia: declinata l’Australia

Si concentrerà solo sulla Roma per il momento in attesa della chiamata del CT Roberto Mancini, dopo il primo gol in campionato con i giallorossi nella vittoria contro il Verona e, ora, l’infortunio di Pellegrini, obbligherà Josè Mourinho a rimischiare le carte.

Volpato
Volpato (ANSA)

Tra le possibilità, vista anche l’assenza di Paulo Dybala, è quello di puntare proprio su Volpato contro il Sassuolo nel turno infrasettimanale con il Sassuolo prima dell’ultimo match in cui i capitolini affronteranno il Torino.

Volpato, intanto si prende la Roma… in attesa di una chiamata dall’Italia dopo il rifiuto di giocare per l’Australia in questi Mondiali che a breve prenderanno il via.