Una rissa nella notte si trasforma in tragedia: il bilancio di un episodio di assurda follia è gravissimo. Ecco cosa è accaduto. 

carabinieri
Rissa e tragedia nella notte nel milanese (screenshot video YouTube)

Una notte di ordinaria follia, e di assurda e ingiustificata violenza. É accaduto tutto poco prima della mezzanotte di ieri nel milanese. Precisamente a Pessano del Bornago. Due gruppi di giovani, per motivi ancora da accertare, sarebbero entrati a contatto dando vita ad un incredibile episodio di violenza. Il bilancio però è tragico, e lo scontro si è trasformato immediatamente in tragedia. Armi da taglio e spranghe nella assurda notte nel milanese, che si è trasformata in dramma per la famiglia di un giovane. 

Leggi anche: Università Bocconi multata: spiava gli studenti durante gli esami

Il bilancio è pesantissimo. Uno dei giovani, 22 anni, è stato immediatamente trasportato dall’ambulanza in ospedale, con gravi ferite da arma da taglio al torace. Le sue condizioni sono sembrate fin da subito disperate, e il classe 1999 è morto poco dopo l’arrivo in ospedale. Gravi anche le condizioni di un sedicenne, ricoverato a Melzo con pesanti ferite alla testa. Al momento non è in pericolo di vita, ma colpisce la violenza con cui i due gruppi di giovani si sono affrontati e una tragedia senza senso che ora è al vaglio degli inquirenti.