Brutto incidente tra Hamilton e Verstappen nel GP d’Italia 2021. L’halo è stato decisivo per la vita del pilota britannico.

Hamilton-Verstappen
Hamilton-Verstappen (screenshot video YouTube)

Brutto incidente tra Hamilton e Verstappen nel Gran Premio d’Italia 2021. I due piloti si sono ritrovati corpo a corpo al 26esimo giro alla prima curva. Entrambi non hanno lasciato spazio e si sono toccati. Uno scontro che poteva diventare una vera e propria tragedia senza Halo.

Il sistema di protezione ha permesso di evitare un contatto della testa di Hamilton con la ruota o con il fondo della monoposto di Verstappen. Entrambi sono usciti con le proprie gambe dalle vetture, ma la sfida almeno in pista non sembra essere finita qui. L’olandese ha dimostrato di essere molto nervoso all’uscita dalla sua Red Bull e non si esclude, in futuro, un corpo a corpo tra i due. Da capire, però, come si comporteranno i commissari di gara. Sono possibili anche penalità ad uno dei due piloti o ad entrambi e sicuramente tutto può ancora succedere.

LEGGI ANCHE <<< Juve, partenza horror e Szczesny inadeguato: record negativo, Ronaldo ride

La sfida tra Verstappen e Hamilton

La sfida tra Verstappen e Hamilton molto probabilmente caratterizzerà anche la seconda parte del Mondiale di Formula 1. L’olandese ha dimostrato di avere qualcosa in più in alcune piste, ma il britannico non ha nessuna intenzione di mollare e sicuramente nelle prossime gare renderà la vita difficile al suo rivale.

LEGGI ANCHE <<< Napoli-Juventus, lite tra Allegri e Spalletti nel post partita

La corsa al titolo iridato si fa sempre molto più interessante e sicuramente i punti persi in questa gara possono essere decisivi per la vittoria finale. Ci aspettiamo altri corpo a corpo tra i due e attenzione naturalmente alle penalità, pronte a caratterizzare le gare che mancano al fine del campionato mondiale. Si tratta di un duello destinato a restare nella storia di Formula 1. E nel 2022 molto probabilmente assisteremo comunque ad una nuova sfida tra i due nella speranza di poter vedere anche l’inserimento della Ferrari dopo molti anni difficili.

SEGUI DAMIANO ER FAINA SUI SOCIAL! INSTAGRAM    FACEBOOK    TELEGRAM