Afghanistan, i talebani hanno voluto annunciare la libertà del loro Paese: ci ha pensato direttamente il loro portavoce, Zabihullah Mujahid

Talebani (screenshot video YouTube)

Alla fine i talebani hanno concluso il loro cerchio. Come obiettivo da conquistare era rimasta solamente la Valle del Panshir. Anche quella è stata ottenuta, visto che era ancora l’unica a non aver ceduto alle loro resistenze e attacchi degli uomini guidati da Ahmad Massoud. A rivelarlo ci ha pensato direttamente il loro portavoce, Zabihullah Mujahid. Quest’ultimo ha affermato che con questa loro ennesima vittoria il loro Paese è completamente libero. Non solo: anche che l’Afghanistan è uscito dal pantano della guerra.

LEGGI ANCHE >>> Afghanistan, l’appello di un bambino a Lionel Messi

Afghanistan, talebani conquistano Valle del Panshir

Come abbiamo riportato pocanzi, i talebani sono riusciti a conquistare anche la Valle del Panshir. Anche se il profilo ufficiale Twitter del luogo (Panjshir_Province) ha parlato che gli abitanti hanno subito un forte attacco sia per terra che per aria durante il cuore della notte. Non solo, hanno voluto lanciare ancora una sorta di frecciatina nei confronti del capo dell’Isi (ovvero i servizi di Intelligence di Islamabad): affermando che mentre i talebani continuavano con la loro conquista, il numero uno si trovava a Kabul.

LEGGI ANCHE >>> Caos Afghanistan, Biden nel mirino degli animalisti: poi la spiegazione

Mentre il resto del mondo continua a guardare senza fare nulla. Nella serata di ieri Massoud ha dato la sua totale disponibilità per un dialogo con gli stessi talebani, affinché loro mettano le armi da parte e che si ritirassero dalla Valle.

SEGUI DAMIANO ER FAINA SUI SOCIAL! INSTAGRAM    FACEBOOK    TELEGRAM