La Lazio è pronta a salutare Felipe Caicedo, che ha in mano 3 offerte: deciderà il calciatore insieme a Tare, che apre all’addio.

caicedo lazio
Felipe Caicedo, in partenza dalla Lazio (foto Youtube)

Felipe Caicedo è pronto a salutare la Lazio. Dopo 4 stagioni, i biancocelesti potrebbero ascoltare le offerte in arrivo per l’attaccante, che in biancoceleste ha dato un forte contributo con 28 reti in 4 anni, molte delle quali decisive da subentrato. L’ecuadoriano è stato spesso decisivo nell’esperienza di Simone Inzaghi, che lo ha utilizzato da vice di Immobile concedendogli spesso spazio durante le fasi calde dei match e sfruttando la sua freddezza sotto porta. Spesso il centravanti ha regalato gioie ai tifosi nei minuti finali, tanto da essere diventato l’uomo degli ultimi minuti, il jolly in grado di decidere le partite delicate con le sue zampate vincenti. 

Leggi anche: Mercato Lazio: Lotito apre all’Inter per Correa, ma il messaggio è chiaro…

L’esperienza del calciatore però potrebbe essere finita, e Tare valuta tre offerte che sarebbero già pervenute alla Lazio. Si muove infatti il Genoa, che dopo l’inizio delicato con l’Inter potrebbe consegnargli le chiavi dell’attacco. I liguri avrebbero offerto due anni di contratto al calciatore, per strapparlo alla concorrenza di altri due club. Anche Inzaghi infatti potrebbe scegliere di portarlo a Milano per completare l’attacco mentre il Fenerbache non molla la presa. L’esperienza di Caicedo alla Lazio è pertanto agli sgoccioli e Sarri ha già deciso che il vice di Immobile sarà Muriqi. In vantaggio c’è quindi il Genoa, e la trattativa è già imbastita. Nelle prossime ore potrebbe arrivare la scelta ufficiale e la cessione per Tare, che lavora per sfoltire senza perdere d’occhio la pista Correa, ancora caldissima con l’Inter.