Osama Bin Laden e quel messaggio che inviò ai membri di Al Qaeda. Il creatore del movimento islamista, nel 2010, non aveva indicato l’attuale presidente degli Stati Uniti D’America, Joe Biden, come pericolo numero uno. Ecco chi 

Osama Bin Laden (screenshot video YouTube)

Siamo nel maggio del 2010 e Osama Bin Laden torna a farsi vivo e lo fa con un messaggio ad alcuni membri di Al Qaeda, movimento che stesso lui aveva creato nel 1988. La nota parla chiaro: mai prendere di mira l’attuale presidente degli Stati Uniti D’America, Joe Biden. Motivo? Quest’ultimo sarebbe stato un pericolo per gli stessi americani: “è totalmente impreparato per ricoprire quel tipo di ruolo. Porterà la sua nazione alla crisi“. A rendere noto questo messaggio è stato il ‘Combating Terrorism Center‘.

LEGGI ANCHE >>> Afghanistan, premier Draghi e Biden a colloquio: le ultime

L’obiettivo principale era l’ex numero uno statunitense, Barack Obama. Questo il messaggio indirizzato a Mustafa Abu’l-Yazid, successore proprio di Bin Laden. Non solo: anche l’ex capo della Cia, David Petraaeus. Veniva chiesto di non colpire assolutamente le visite del vicepresidente Biden, perché una volta aver ucciso Obama gli USA avrebbero eletto Biden per il resto del mandato.

SEGUI DAMIANO ER FAINA SUI SOCIAL! INSTAGRAM    FACEBOOK    TELEGRAM