Serie A, da oggi si fa sul serio: inizia il campionato italiano di calcio. Nell’articolo tutte le novità riguardanti i diritti televisivi ed anche al ‘Green Pass’, visto che senza non si può accedere allo stadio

Pallone Serie A (screenshot video YouTube)

Dopo i ritiri estivi da oggi si inizia a fare sul serio per le squadre italiane: oggi riparte la Serie A. A scendere in campo, sabato 21 agosto, otto squadre. Si inizia con i campioni di Italia dell‘Inter che ospiteranno il Genoa. Poi Hellas Verona-Sassuolo (entrambe le gare alle ore 18:30). Alle 20:45 è il turno di Empoli-Lazio e Torino-Atalanta. Tantissime le novità per quest’anno: come il girone di ritorno in cui sarà asimmetrico.

Non solo: ritorna la gente negli stadi. Non tutti ovviamente, almeno il 50%. Tutti muniti di ‘Green Pass’ e distanziamento sociale. L’altra grande novità riguarda ‘Dazn‘ che ha acquistato i diritti di tutte le partite della stagione 2021/22. Nulla da fare per ‘Sky’ che si deve accontentare solamente di tre match a giornata.

LEGGI ANCHE >>> Serie A a rischio rinvio? Nodo Green Pass-stadi: “Serve rapida soluzione”

Molti i calciatori che hanno cambiato maglia e altri che hanno deciso di trasferirsi all’estero. Il calciomercato si concluderà il 31 agosto e sono attesi altri importanti colpi. Anche sulle panchine ci saranno dei volti nuovi. I campioni in carica dell’Inter avranno Simone Inzaghi e non più Antonio Conte, la Roma ha puntato su Mourinho, la Juventus sul ritorno di Allegri, il Napoli su Spalletti, la Lazio ha ingaggiato Sarri e così via per altri club. Ricordiamolo ancora una volta: fischio di inizio alle 18:30, mettetevi comodi sui divani e buon campionato a tutti!.

SEGUI DAMIANO ER FAINA SUI SOCIAL! INSTAGRAM    FACEBOOK    TELEGRAM