Johnny Depp contro il mondo di Hollywood, colpevole di averlo boicottato la sua vita privata negli ultimi cinque anni. Il noto attore americano si è sfogato rilasciando un’intervista al quotidiano britannico ‘Sunday Times

Johnny Depp (screenshot video YouTube)

E’ un Johnny Depp scatenato quello che torna a parlare dopo mesi di assenza. Si è scagliato pesantemente contro il mondo di Hollywood che lo avrebbe, in un certo senso, “fatto fuori” dal mondo del cinema e del lavoro in generale. Queste alcune delle sue parole: “Sono stati cinque anni turbolenti, anche per via dello scontro legale avuto con la mia ex moglie Amber Heard“. Ricordiamo che quest’ultima lo denunciò per una serie di abusi che ha subito durante la loro relazione, rivolgendosi ai tribunali.

LEGGI ANCHE >>>Scandalo in un parcheggio al mare in Sardegna, ecco cosa è successo

Non solo: anche il suo ultimo film “Minamata” che la casa di produzione americana ‘Mgm‘ ha deciso di acquistare e di non distribuirlo negli Stati Uniti. In questo caso se l’è presa contro Hollywood: “Mi stanno cercando di boicottare. Per colpa dell’attore protagonista e della brutta situazione in cui versa“. Pochi anni fa persa la causa contro il tabloid inglese ‘The Sun‘ che lo aveva definito un marito “picchiatore“.

SEGUI DAMIANO ER FAINA SUI SOCIAL! INSTAGRAM    FACEBOOK    TELEGRAM