Assurdo Lionel Messi: sono stati messi all’asta i fazzoletti che l’ex numero 10 del Barcellona ha usato per asciugarsi le lacrime dopo l’addio al club blaugrana. La base d’asta è semplicemente spaventosa

Lionel Messi (screenshot video YouTube)

No, non è affatto una fake news o altro. Mentre a Parigi vanno a ruba le maglie del nmero ’30’ di Lionel Messi del Paris Saint Germain, il sito ‘Mercado Libre‘ ha pubblicato un qualcosa che davvero ha lasciato tutti senza parole. Cosa? Andiamo con ordine: pochi giorni prima di firmare con i parigini, la ‘Pulce’ aveva indetto una conferenza stampa d’addio nella sala stampa dei blaugrana.

LEGGI ANCHE >>> Follie per Messi: esaurita la maglia, prezzi record per l’;acquisto. E i biglietti…

Non sono mancate le lacrime. Per asciugarle, ovviamente, si è dovuto procurare dei fazzoletti. Proprio la carta che ha utilizzato l’argentino è stata messa all’asta! C’è stato, infatti, qualcuno che ha avuto la brillante idea (?) di rovistare tra i rifiuti e di prendere i fazzoletti. Cosa dice l’annuncio? “Contiene muco nasale anche per la futura clonazione”. Base d’asta? 1 milione di dollari. Cose da pazzi: più che altro il “pazzo” sarà chi acquisterà un qualcosa che di igienico non ha assolutamente nulla.

SEGUI DAMIANO ER FAINA SUI SOCIAL! INSTAGRAM    FACEBOOK    TELEGRAM