Diabolik, il fumettista Enzo Fiaccolo è morto ieri pomeriggio nella sua abitazione a Milano. E’ stato il disegnatore ufficiale del genio del crimine

Diabolik, morto il fumettista Fiaccolo (screenshot video YouTube)

Grave lutto per il mondo degli amanti del fumetto. Nella giornata di ieri è infatti scomparso Enzo Fiaccolo. Per chi non lo conoscesse è stato il disegnatore ufficiale del grande ‘Diabolik’. Si è spento all’età di 89 anni. Fino al 1963 ha ricoperto questo importante ruolo. A dargli l’incarico furono proprio le sorelle Giussani. Non solo Diabolik, ha dato luce anche a Ginko ed Eva. Incredulo il direttore di Astorina, Mario Gomboli, alla notizia della morte di Fiaccolo.

LEGGI ANCHE >>> E’ morto Gino Strada, il fondatore di Emergency aveva 73 anni

Nato a Milano nel 1931, ha frequentato la Scuola d’arte al Castello Sforzesco. Una volta diplomatosi fonda uno studio d’animazione. Grazie al suo ottimo lavoro fu subito adocchiato dai fratelli Pagot nel 1954. Cinque anni più tardi disegna il suo primo fumetto intitolato “Clint due colpi“. Nel ’63 venne chiamato dalla casa Editrice ‘Astorina‘ dove realizzò l’episodio numero 10 de l’Impiccato. Poi diventò famoso in tutto il mondo per ‘Diabolik’. Senza l’aiuto di nessuno illustrò più di 200 episodi della saga (per la precisione furono 245).

SEGUI DAMIANO ER FAINA SUI SOCIAL! INSTAGRAM    FACEBOOK    TELEGRAM