Andrea Santucci (screenshot video YouTube)

La nostra redazione ha cercato di contattare Andrea Santucci, ma senza ottenere risposte per una sua intervista. Chi è? L’ex consigliere leghista che vorrebbe intitolare il piazzale dei Partigiani (a Roma) nientedimeno che ad Adolf Hitler. Non si tratta di una bufala ma di una vera e propria notizia. Questa è la proposta dell’attuale vigile del fuoco. E’ stato candidato nella lista per Colleferro (luogo in cui venne ucciso di botte il povero Willy) ed ha vinto le elezioni con il suo partito che è alleato con il Partito Democratico. Fa discutere proprio il fatto che si tratti di un ex appartenente alla ‘Lega’ di Matteo Salvini. Questa proposta, però, non nasce da lui ma dal sottosegretario leghista Claudio Durigon sul parco Arnaldo Mussolini.

LEGGI ANCHE >>> Roma, il sondaggio fa paura al Pd: numeri preoccupanti

Le sue dichiarazioni, però, hanno scatenato tantissime polemiche da parte dei politici. In particolare quelle del primo cittadino di Roma, Virginia Raggi. Quest’ultima ha ribadito che la città della Capitale è antifascista e che non permetteranno mai una follia del genere. Anche la stessa Lega è apparsa imbarazzata per la sua uscita. Nessuno ha voluto rilasciare delle parole, tranne il coordinatore del partito della provincia Roma sud, Tony Bruognolo che si è voluto difendere dicendo: “Santucci non fa più parte della Lega e quindi non ha parlato nel nome del partito e di conseguenza non lo rappresenta in alcun modo“. Il centrosinistra chiede le immediate dimissioni.

SEGUI DAMIANO ER FAINA SUI SOCIAL! INSTAGRAM    FACEBOOK    TELEGRAM