Il padre di Britney Spears non sarà più il tutore. La notizia è stata anticipata dai media americani.

Britney Spears
Britney Spears (screenshot video YouTube)

Il padre di Britney Spears non sarà più il tutore dei beni della figlia. La notizia, riportata dall’Ansa, è stata anticipata dei media americani dopo aver visionato alcuni documenti. Una decisione che dovrebbe mettere la parola fine ad una aspra battaglia legale tra la cantante e il genitore.

Sicuramente nelle prossime ore potrebbero esserci dei comunicati ufficiali da parte dei due per fare il punto della situazione e capire le prossime mosse su una vicenda che ormai da tempo è sulle pagine di gossip e continua a tenere in apprensione anche tutti i fan della stessa cantante.

LEGGI ANCHE <<< Il giallo del patrimonio di Britney Spears, spariti svariati milioni

La battaglia legale tra Britney e il padre

Una dura e importante battaglia e il padre. La cantante ha portato il genitore in tribunale per liberarsi dalla ‘tutela’ decisa dallo stesso uomo sui suoi beni. Una denuncia fatta perché per lei non era che una forma di abuso.

Una posizione non condivisa da parte dei legali del padre. Gli avvocati hanno annunciato opposizioni negando che le cose stessero come detto dalla cantante. La vicenda, però, sembra essere vicina alla conclusione soprattutto dopo i documenti visionati dai media americani. Un passo indietro del genitore che mette la parole finale alla battaglia legale.

SEGUI DAMIANO ER FAINA SUI SOCIAL! INSTAGRAM    FACEBOOK    TELEGRAM